Vortici con finta sfogliatura

Vortici con finta sfogliatura

By 14 Febbraio 2017

Per  questi deliziosi vortici ho usato un metodo già consolidato in una mia precedente ricetta, quella dei cornetti otto veli,https://www.dolcimerendeedintorni.it/wordpress/cornetti-8-veli/per cui sovrapponendo gli strati con una farcia di burro e zucchero si ottiene una mezza sfogliatura...in questo caso il principio è più o meno  lo stesso...diciamo che io programmo una cosa poi ne viene un'altra perchè con le mani in pasta vorrei fare talmente tante cose che mentre un turbinio di idee si aggrovigliano le mani già operano e non sempre in sinergia col pensiero ...prendono forma anche cose non ben pensate o progettate....ma sapete con un  impasto davanti è creare, è arte, è passione .

Spesso chi  impasta è un artista perchè darà vita, sapore  e colore...disporrà delle sue mani come strumenti per un'idea per qualcosa che nasce, cresce e prende forma ...certo la controindicazione è che prendono  forma anche le nostre curve...e non solo l'idea , .perchè non staremo solo a guardare, ma sempre arte è....sempre forme sono....quindi non sottilizziamo sempre...divertiamoci ,compenseremo in qualche modo, perchè privarsi di qualcosa che piace e far star bene....detto ciò sarete ansiosi di conoscere la ricetta, il procedimento ....ma avete letto quanto scritto o mi censurate ed andate al sodo???

a me piace chiacchierare con voi, immagino tutti i miei amici  leggere chi con gli occhiali sulla punta del naso, chi in pigiama davanti al caffè , chi ben vestito in macchina al semaforo che sbircia prima che i clacson suonino....io non sono solo un ricettario ricordatevelo e quindi se mi apprezzate, se vi piaccio e piace la mia pagina quando leggete l'articolo sul blog lo lasciate un like o un commento ed anche le condivisioni sono gradite...come un caffè alle 10 di mattina!!!buona giornata amici!

Ingredients

Instructions

inserire nel boccale il latte con il lievito e lo zucchero 2 minuti vel.3

aggiungere il burro sciolto freddo 1 minuto vel 3

inserire 450 g di farina e l'uovo 2 minuti vel.spiga mentre la spiga gira inserire il sale, in ultimo la vaniglia.

Togliere l'impasto da boccale, è molto molto morbido, dividere in due parti uguali, reinserire una delle parti

ed aggiungere gli altri 50 g di farina e proseguire per 1 minuto vel.spiga .

Togliere l'impasto rifinirlo sulla spianatia leggermente infarinata ,rincalzare da sotto con il tarocco formando una palla e conservare in una ciotola sigillando.

Inserire il secondo impasto ed aggiungere i 30 g di cacao e i restant di 20 g  farina e lavorare con spiga per 1 minuto .

Togliere l'impasto e rifinirlo sulla spianatoia come i precedente, rincalzare, arrotondare e porre in un altra ciotola sigillando.

Consservare in frigo a 4° per la notte.

L'indomani far  acclimatare e lievitare poi dividere  ogni panetto in 4 parti e stendere aiutandoci con la macchina della pasta creando de lunghi rettangoli sottili scalando man mano le tacche della rotella e man mano che stendiamo cospargere la stesa  con burro morbido a pomata lavorato con lo  zucchero semolato, sovrapponendo una striscia bianca ed una al cioccolato.

Finito di sovrapporre gli strati ripassare  con il mattarello per far compattare bene ed allargare leggermente la striscia.

Dividere  a metà ed arrotolare  ogni meta dal lato corto quindi avremo due sotoli che ben sigillati da conservare  in frigo per circa 30 min, .Tagliire il rotolo in fette di circa 2 cm  disponendole in teglia su carta formo per delle girelle o spingendo il centro verso l'alto stringendo appena la base in dei pirottini e nella teglia da muffin in modo che la costrizione dello stampo li spinga in su....dopo un'ora abbondante di lievitazione sigillati con pellicola ed in luogo tiepido  inforniamo a 180°C  statico per circa 20 minuti.

Spennellare ancora caldi con sciroppo di acqua e zucchero.

SCIROPPO :Far bollire l'acqua con lo zucchero per pochi minuti e spegnere  aspettando che raffreddando sciroppi un tantino e poi spennellare.

questi golosi vortici vanno gustati tiepidi o previa riscaldatina al microonde così il burro sciogliendo conferisce maggiore morbidezza e gusto.

Ovviamente è possibile preparare con planetaria conducendo l'impasto in modo classico:

Inserire nella ciotola il lattecon il lievitomescolando brevemente.

Inserire metà della farina mescolando dopo qualche giro metà uovo e metà dello zucchero, fare incordare ed inserire l'atra metà dell'uovo e dello zucchero lavorando con la foglia fino ad ottenere un impasto morbido e ben incordato.

Inserire a pezzetti il burro morbido ed il sale aspettando che ogni pezzetto di burro venga assorbito prima di inserire il successivo,in ultimo inserire la vaniglia .Dividere l'impasto e proseguire con la prima metà inserendo solo i 50 g di farina ,incordare e togliere dal boccale.Inserire l'altra metà ed aggiungere il cacao e la farina ed impastare finchè il cacao si sarà perfettamente amalgameto nell'impasto.In questa fase e per questo impasto al cacao è preferibile dopo qualche giro di foglia proseguire con il gancio.Formare come sopra.

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *