Trofie con tonno e pomodorini

Vivrei di pasta a pranzo e cena, la mancanza di pasta dopo due giorni mi crea forte desiderio e mancanza…che sia pasta al burro, al  pomodoro, al pesce, basta che ci sia la pasta!

Ultimamente amo di più la pasta fresca , in particolare le trofie, che acquisto al banco frigo perchè si sposa bene con ogni tipo di condimento rimanendo corposa ed al dente.

Oggi pranzo veloce e semplice, piatto unico con tanto tonno in barattolo al naturale , tanti pomodorini freschi, insomma tanta freschezza, semplicità e genuinità per queste trofie al tonno e pomodorini , piatto ideale per l’estate direte voi , macché… buona sempre!

Spesso nella semplicità del quotidiano possiamo portare in tavola piccoli capolavori di gusto e questo è uno.

Poco da aggiungere  parliamo di un piatto senza complicazioni  piatto povero, di pochi ingredienti e di pochi minuti e non mi resta che augurarvi buon appetito in mia compagnia!

Print Recipe
Trofie con tonno e pomodorini
Un primo piatto semplice, veloce e gustosissimo che può diventare anche un ottimo piatto unico. Pochi minuti per realizzare un primo veramente ottimo.
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
4 porzioni
Ingredienti
  • 400 g di trofei fresche
  • 250 g di pomodorini di pachino
  • 250 g di tonno al naturale
  • 2 spicchi di aglio
  • 30 g di olio
  • q.b.. di origano
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
4 porzioni
Ingredienti
  • 400 g di trofei fresche
  • 250 g di pomodorini di pachino
  • 250 g di tonno al naturale
  • 2 spicchi di aglio
  • 30 g di olio
  • q.b.. di origano
Istruzioni
  1. In una padella inserire gli spicchi di aglio con olio fare leggermente dorare . Aggiungere i pomodorini lavati e tagliati a meta, un pizzico di origano e cuocere per 10 minuti. A fuoco spento aggiungere il tonno a naturale a pezzettoni. La buona riuscita sarà data dalla dolcezza dei pomodorini e gal gusto naturale di un ottimo tonno , preferite quelli nel batrattolo di vetro con carne soda e in un unico pezzo.
  2. Scodellare e condire in pentola a fuoco acceso , servire e spolverare con un ulteriore pizzico di origano se piace.
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *