Treccia natalizia con bimby

Treccia natalizia con bimby

By 13 Dicembre 2016

bellaSe non abbiamo tempo, se non abbiamo una planetaria, se ci piace  portare a tavola qualcosa di soffice e profumato che faccia un pò Natale ecco questa è la ricetta adatta!

Una ricetta pensata per mamme in velocità, per  chi lavora, ma riesce ad organizzarsi nel poco tempo a disposizione...una treccia con tanta arancia, cointreau, uvette, granella di zucchero che ricorda vagamente un panettone, ma è solo una buona e soffice brioche....io l'ho realizzata con il bimby, ma per chi è fornito di planetaria ,basta seguire lo stesso ordine con i tempi adeguati...impasto, incordatura, lievitazione e formatura...i principi sono gli stessi!

Voi potreste dirmi "possiamo mettere in un pirottino da panettone?"

-"no assolutamente, non ha la struttura adeguata e poi diciamolo francamente ...meglio dire ho fatto una buona brioche che un mancato e brutto panettone..."

e con questo principio di semplicità e coerenza vi lascio augurandovi un buon impasto e se vi è piaciuta la ricetta...condividete!

Ingredients

Instructions

Tempo di realizzazione circa 5 ore

Stampo da plum cake da 30 x 10

Un paio di ore prima di cominciare l'impasto ammollare l'uvetta in 250 g acqua e rum.

Quando sarà ben rinvenuta scolare ed asciugare tamponando bene con fogli di carta assorbente.

Non scordare  di conservare  80 gli acqua di ammollo  per l'impasto

In un padellino sciogliere il burro, grattugiare la buccia d'arancia e inserire le uvette rigirando bene il tutto.

Inserire nel boccale burro morbido, latte,  80 g di acqua delle uvette tenuti da parte,  lievito e lo zucchero

2 minuti 37° vel.3

Aggiungere la farina e l'uovo intero, dopo qualche secondo il tuorlo e 2 minuti vel. spiga, .

Inserire  il sale, la buccia d'arancia grattugiata, il cucchiaio di cointreau  e la vaniglia.

Impastare  ancora in modalità spiga per 2 min.

Inserire dal foro l'uvetta  man mano, in tutto 1 min.vel .spiga

Prelevare l'impasto, rifinire sulla spianatoia infarinata e  porre  in una ciotola, coprire e far lievitare per almeno 1 ora ½ o fino al raddoppio.

Spezzare l'impasto in due parti creando due filoni da intrecciare e poggiare in uno stampo per plum cake da 30 x 11..

Disporre l'intreccio  direttamente su carta forno ed inserire in teglia.

Facciamo lievitare nuovamente con pellicola a 26°C

Quando l'intreccio sporge dallo stampo, spennellare con pari peso tuorlo e latte e spolverare con zucchero in granella , infornare a 170° C  per 40 minuti mettendo nella seconda scanalatura dal basso del forno.

Prima di sfornare prova stecchino che deve uscire ben asciutto.

Togliere  la brioche dopo circa 20 minuti dalla teglia poggiandola su una griglia a raffreddare...non è un panettone, ma fa tanto natale....spolverare con tanto zucchero a velo!

Per una brioche ancora più profumata e soffice conviene impastare di sera, far puntare 20 minuti e con la ciotola sigillata conservare in frigo per la notte.

La mattina mentre prepariamo il caffè uscire l'impasto dal frigo , far  acclimatare, ci vorrà circa un 'ora, e procedere alla formatura e seconda lievitazione come descritto sopra, con riposo notturno il dolce ci guadagna in morbidezza, profumo e durata e voi probabilmente riuscite ad organizzarvi meglio!

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *