Torta quattro quarti , la ricetta giusta per ogni occasione

Chi non ha mai sentito parlare della famosa, potremmo dire storica ,quattro quarti? storica si , perchè sembra che le sue origini risalgano al’ 700 in Bretagna con il nome di gateau quatre-quarts bréton , la notorietà era data dalla preparazione semplice, che non necessitava di pesata in un epoca dove le bilance non erano certo alla portata di tutti,  inoltre veniva preparata con ingredienti semplici e poiché non esisteva il lievito la torta era resa soffice dalla montata degli albumi.

Torta nota ovunque con aggiunte varie a seconda dei natali…la troveremo con rum nelle isole caraibiche ,la chiameranno Ruehrkuchen nei paesi del nord, Pound Cake in Inghilterra per l’unita di misura e poi  con aggiunta di uvetta, di cioccolato di purea di banane, insomma tante variazioni di gusto per un’unica base che per altro è molto usata per la preparazioni di torte anche in pasta di zucchero per la magnifica tenuta.

Con il passare degli anni, l’avvento del lievito, il bisogno di semplificare ulteriormente ed alla quattro quarti è stato aggiunto il lievito e le uova vengono  montate intere , ma i puristi separano gli albumi dai tuorli e si affidano alla capacità degli albumi di tenere su questa torta , ma in realtà al gusto non cambia poi molto.

La torta è soffice, umida, burrosa e fondente ed è ottima al naturale o farcita anche solo con un velo di confettura o di crema spalmabile alla nocciola cosa che ha fatto mio figlio !

Io vi do la mia versione anche con bimby e quella realizzata in foto è stata preparata proprio con il bimby per semplificare la vita e perchè ero di volata, ma se un figlio ti chiede una torta come deluderlo? e poi anche l’occasione buona per riportare questa ricetta sul mio blog .

Print Recipe
Torta quattro quarti, la torta per tutte le occasioni
La quattro quarti è una storia antica,le sue origini risalgono al 1700 in bretagna , io la ricordo da sempre al naturale, vestita a festa, farcita, base per torte in pasta di zucchero...è una torta semplice, facile da ricordare, perchè gli ingredienti hanno la stessa grammatura e facile da preparare .
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
teglia da 22 cm
Ingredienti
  • 200 g di burro
  • 200 g di farina
  • 200 g di uova intere
  • 200 g di zucchero
  • 1/2 di limone solo zeste
  • 1 cucchiaino cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
teglia da 22 cm
Ingredienti
  • 200 g di burro
  • 200 g di farina
  • 200 g di uova intere
  • 200 g di zucchero
  • 1/2 di limone solo zeste
  • 1 cucchiaino cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
Istruzioni
  1. Cominciare la preparazione sciogliendo il burro e far raffreddare, grattugiare la buccia del limone, solo la parte più esterna.
  2. Montare le uova intere con lo zucchero per almeno 8 minuti fino ad avere una montata molto gonfia e soffice, aggiungere il burro aromatizzato , montare ed amalgamare , aggiungere la farina con il lievito e la vaniglia e montare .
Con bimby
  1. inserire nel boccale il burro molto morbido e montarlo con le lame 30 sec vel 4 Aggiungere le uova e lo zucchero e montare per 60 sec vel 5 Aggiungere la farina con il lievito e gli aromi e montare per 2 minuti vel 5
  2. Cuocere a 180° forno statico a temperatura per circa 35minuti prova stecchino

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *