Torta pistacchio e yogurt

Torta pistacchio e yogurt

By 18 Ottobre 2017

bella copiacopertina copiafetta foglie copia

 

 

 

 

La giornata di oggi la definirei la giornata dello yogurt...yogurt in tutte le salse e di tutti gusti da smaltire, alla fine della mattinata è rimasto in frigo solo uno yogurt greco che scade  tra qualche giorno, uno yogurt all'albicocca che verrà mangiato non da me, ma confido in qualche viandante di passaggio, e 2 yogurt per la prima infanzia per il nipotino che oggi aspetto...ok missione compiuta...quindi se in questi giorni vi rifilo in continuazione ricette allo yogurt abbiate pazienza!!

Non l'ho mai voluto ammettere, ma mai mai, giuro MAI con nessuno, ma quando entro nei super mercati sono una spendacciona!!

Non riesco proprio a fermarmi, mentre faccio la spesa vorticano nella mia mente mille cose e mille ricette, mille desideri e mille prospettive, ogni articoloche si affaccia dallo scaffale e dai baco frigo  è fonte di ispirazione e quindi irrinunciabile ed imperdibile, la mia mania ha il suo sfogo nel blog  che però si è rivelata un'arma a doppio taglio perché non solo ha dato sfogo, ma ha piuttosto incentivato questa mia mania dell'acquisto compulsivo.

Non dico, perché sarei ipocrita e falsa, che rimango indifferente di fronte ad un nuovo paio di scarpe o alle novità stagionali , ma se proprio son messa alle stette propendo per una collezione di teglie o per l'elettrodomestici da cucina di ultima generazione!

Altra pecca... compro sempre le stesse cose!! se compro degli yogurt per farne una torta e la torta non la riesco a fare, alla spesa successiva mi dico ancora che ho quella torta da fare e quindi RI compro gli stessi yogurt che non amo mangiare ne a colazione ne in qualsiasi momento della giornata e mi ritrovo con doppi e tripli della stessa cosa.

Se aprite il frigo vi potrei sembrare un'accanita consumatrice di yogurt che invece nelle mie mani   si trasformano in creme, maionese, dolci, mousse...insomma tutto sono meno che dei tranquilli yogurt da consumare a colazione!! ognuno ha i suoi difetti ed io questo in mezzo agli altri!

Oggi finalmente ho consumato gli yogurt al pistacchio quelli in scadenza, altri precedenti hanno fatto una brutta fine, ma non diciamolo a mio marito che se da un canto mi dice che spendo tanto d'altro canto ride di queste mie manie, ma generalmente si rifiuta di fare la spesa con me...come si dice...ah si ...occhio non vede, cuore non duole!!

Ma quante  chiacchiere, le mie solite tante chiacchiere che mentre butto  giù mi fanno sorridere perché sono episodi di vita vera, dove non ci sarà molta poesia, non so descrivere di  paesaggi e di percorsi del gusto, non so molte cose e mi limito a chiacchierare un pò di qualche banalità che riscontra  poi l'essere di molte di noi...perchè confessatelo se siete qui e mi leggete , siete un pò "malate" anche voi ed allora ridiamoci su ed alla prossima spesa, ovvero subito, non dimenticate 2 yogurt al pistacchio, giuro che non mi paga nessuno e non sponsorizzo nessuno e nessuno sponsorizza me, ma quelli YOMO al pistacchio son buoni ed ideali in questa preparazione, certo che se qualche sponsorino arrivasse però mi farebbe comodo, ma chi lo sa come si fa?? io no, boh vedo che tutti ci riescono io mi sento un pò una marziana in questo mondo a forma di blog, ma va bene così!!

Dopo aver scritto tanto vi devo dire qualcosa della torta e mi sembra ovvio...

torta facile, anzi facilissima, gradevolissima ed umida, se a casa avete anche crema spalmabile  al pistacchio ebbene con la torta è la morte sua!!

soffice, profumata è da provare ASSOLUTAMENTE!!!

l'ho amata nei miei pensieri e nelle mie congetture ,si è rivelata all'altezza della mia aspettativa ed è un giustissimo compromesso con torte con quasi esclusiva farina di pistacchi, che diciamolo è costosissima, e quindi con questa torta un riguardo all'economicità senza rinunciare al gusto del pistacchio!!

Ingredients

Instructions

TEGLIA DA  22 cm

TEMPO  di preparazione 60 minuti

Accendere il forno a 180°.

Setacciare le farine con il lievito.

Montare in una capiente ciotola le uova con lo zucchero finché non diventano soffici e spumose, aggiungere farina, yogurt e olio in tre volte (una parte di farina, una di yogurt ed una di olio) e montare con la frusta della planetaria o con lo sbattitore elettrico. Aggiungere il sale .Se a casa avete crema di pistacchi aggiungete una cucchiaiata, non è indispensabile anche perché parecchio costosa, ma se l'avete che ben venga, darà maggior sapore!

Imburrare ed infarinare la teglia, se con cerchio apribile ancora meglio, infornare a 180° C forno caldo per almeno 40 minuti. Se vedete che la superficie si scurisce troppo coprire al volo con della carta forno, vale sempre la prova stecchino!

 

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *