Torta morbida alle ciliegie

Torta morbida alle ciliegie

By 13 Giugno 2015

tortatorta partic.20150613_113850Non vedevo l'ora,non vedevo proprio l'ora rientrando a casa di preparare questa torta morbida alle ciliegie...guarda di qua, ,guarda  là, nel web è un'esplosione di dolci con le ciliegie.

Le ciliegie sono una frutta che mi mette allegria, mi fa sovvenire tanti ricordi legati all'infanzia quando bambini le raccoglievamo  per mangiarle sotto l'albero, quando noi bambine ne  facevamo  orecchini e ci pavoneggiavamo anche se correvamo come maschiacci ...gite estive in campagna ,profumi che mi riportano indietro, luoghi dell'infanzia dove con la suggestione di ciliegie tra le mani riesco a tornare e  sorridendo rivivo tanti momenti.Il gusto della frutta appena colta e degli alberi che crescono spontanei è qualcosa di magico ,forse la fortuna d'aver vissuto estati al mare ed in campagna scorrazzando tra alberi e ruzzolando tra viali per  tornare con ginocchia massacrate, ma le tasche piene di ciliegie, di susine, di mandorle fanno della mia un'infanzia magica e privilegiata...si cominciava ad esplorare con la banda di prima mattina per non fermarci mai  e la sosta per cogliere i frutti era magica...io controllavo sempre ed aspettavo i fichi la mia passione ,ma le ciliegie che tentazione irresistibile! e chi non viene tentato dalle ciliegie,proprio vero una tira l'altra difficile fermarsi e poi quanta abbondanza  in questo periodo ,meglio approfittarne e non elemosinare neanche nel dolce e questa è la mia proposta per un caldo pomeriggio di maggio.

Una torta soffice e morbidissima  quasi difficile prenderne una fetta talmente è morbida ed umida ed è proprio quello che volevo...non mi piace l'effetto "strozzamento" quando assaporo  un dolce  ,mi piace che sia scioglievole, morbida e tenera ....proprio come questa.

se la ricetta ti è piaciuta lascia un like all'articolo per farmelo sapere e condividi!

Instructions

Cominciamo con il denocciolare le ciliegie ben lavate ed uniamo un cucchiaio di zucchero. rigirandole pian piano.

Unire  in una ciotola il burro morbido con lo zucchero e montare per qualche minuto con lo sbattitore elettrico.Aggiungere una per volta le i tuorli facendoli assorbire,unire poi le farine ed  il latte a temperatura ambiente  che verseremo a filo .

Lavoriamo con lo sbattitore elettrico per qualche minuto.

Uniamo il lievito e la vaniglia

Montiamo a neve gli albumi che incorporeremo  con un cucchiaio di legno delicatamente senza farli smontare .

Uniamo in ultimo le ciliegie con il loro sughettino

Versiamo in una tortiera da 22 cm ben imburrata ed infarinata e versiamo il composto che metteremo in forno per circa 40 minuti i primi 10 minuti a 200 poi abbassiamo e facciamo andare per i restanti 30 minuti a 170 /180 forno statico.

Sfornare ben fredda,spolverare con zucchero a velo.

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *