Torta fredda allo yogurt greco

Questa torta fredda nasce un pò per caso, non era mia intenzione ,ma non sempre tutte le ciambelle riescono col buco….in questo caso le crostate ! volevo fare una crostata usando una nuova ricetta di frolla al mais,, di Montersino dal libro “Golosi di salute”in questo periodo cerco ricette un pò alternative, e doveva essere una crostata con crema e frutta,ma mi sono scordata di mettere sul fondo della crostata la carta forno con i fagioli per impedire lo sviluppo in  altezza e quindi non potevo più utilizzarla a quello scopo,(anche io faccio pasticci),ma del resto buttare perchè mai?si sà in questo periodo le torte fredde son le più gradite e ti risolvono tanti problemi perchè le prepari molto prima, durano parecchio in frigo e vanno direttamente in freezer per essere servite all’occorrenza e quindi questa crostata rifilata con un taglia torta a cerchio è diventata una torta fredda allo yogurt greco.Mi intriga parecchio il contrasto fra una frolla parecchio dolce e friabile con l’acidulo dello yogurt greco ed in contrasto con i frutti di bosco  addolciti da confettura di frutti di bosco ovviamente di quelle squisite che produce Agrisicilia…insomma un mix di sapori in antitesi che si fondono in una cucchiaiata di freschissimo piacere….

volete scoprire la ricetta? vedrete che è anche abbastanza semplice da realizzare….

Torta fredda allo yogurt greco

By 4 Luglio 2015

Ingredients

Instructions

lavorate il burro ammorbidito con lo zucchero a velo poi unite i tuorli,il lievito e le farine di riso e di mais miscelate,un pizzico di sale (la ricetta originale non prevede il sale,ma io non riesco a far a meno di inserirlo perchè quel pizzico di sapidità da gusto agli impasti dolci) maestro chiedo venia! lasciare in frigo almeno due ore (io tutta la notte)

Montare la panna FRESCA per dolci ben fredda vi prego per carità in queste preparazioni anche se è più facile non usate quella orribile panna vegetale che si è vero sta sempre su ,ma rovina il dolce,il gusto e la salute. Io quando monto la panna metto anche la ciotola in frigo che aiuta non poco .Della panna togliamo 15 gr che ci serviranno in seguito ed  inseriamo  i 60 gr di zucchero a velo .Lavoriamo a parte lo yogurt con il latte condensato con una frusta a mano io lo preferisco quelle elettriche lo liquefanno...e la vaniglia,uniamo panna e yogurt e assaggiamo se per i nostri gusti risulta ancora un pò troppo acidulo e non gradiamo aggiungiamo dello zucchero a velo.

Ovviamente incorporiamo la panna allo yogurt delicatamente

Nel frattempo ammolliamo la colla di pesce in  acqua fredda dopo 10 minuti la strizziamo benissimo e la inseriamo nel pentolino dove avremo fatto riscaldare i 15 gr di panna tenuti da parte.MI raccomando a non inserire la colla di pesce calda nella crema fredda altrimenti avrete una crema grumosa ,aspettate che sia tiepida quasi fredda e procedete amalgamando il tutto.

Con una fascia circolare per torte moderne tagliamo la base della crostata ovviamente lasciamo l'anello e riempiamo con la crema livellando bene e poniamo in frigo almeno 4 ore ,meglio ancora preparata il giorno prima.Togliamo l'anello e decoriamo con frutti di bosco ,io ho crato un margine con due file una di mirtilli ed una di ribes.

Sciogliamo in un pentolino 4 /5 cucchiai di marmellata ai frutti di bosco con un paio di cucchiai di acqua per diluire e creare quel delizioso sughettino,mischiamo delicatamente i restanti frutti di bosco (reparto surgelati)e disporli sulla torta che rimetteremo in frigo fino al momento di servire.Se forniti potete guarnire con qualche fogliolina di menta...spero di non aver scordato nulla,mi affido tanto alla mia memoria perchè o preparo o scrivo e dopo aver finito scrivo subito....mmmm ...quasi...se ritenete che abbia scordato ,omesso qualcosa ,un commento e sono da voi....

Print

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *