Torta amore

Torta amore

By 3 Agosto 2015

Ho preparato questa torta per il compleanno di mio marito...una torta semplice come piacciono a lui che ama la crema pasticcera alla panna  ded ama  le torte dove si affonda il cucchiaino in un doppio, triplo stato di soffice pan di spagna con crema e frutta .

In questa torta non ho usato il classico pan di spagna bensì la torta all'acqua che è la base ormai di quasi tutte le mie torte perchè molto morbida per tanti giorni e più gustosa .Leggermente inzuppata con una bagna leggera al limoncello, che si sente appena, e tante fragoline fresche, niente panna, niente di difficile o complicato insomma una torta della tradizione in veste romantica con questa forma di cuore che ho voluto ottenere con uno stampo a cerniera per un effetto dolcezza in più... lui se a merita tutta!

le ricette le conoscete ,ma le riscrivo per evitare di girovagare nel blog di qua e di là e se la realizzate fatemi sapere!

Ingredients

Instructions

TORTA ALL'ACQUA

Procedimento base torta al'acqua teglia 24 cm

Unire con lo sbattitore elettrico le uova e lo zucchero fino ad avere una crema soffice,schiumosa e ben montata.

Unire in contemporanea a cucchiaiate la farina, l’acqua ,quando il composto è più sostenuto unire l’olio a filo facendolo ben incorporare, la vanillina ed in ultimo il lievito.

Infornare in forno caldo 180° per circa 35 minuti.

VERSIONE ORIGINALE BIMBY

Posizionare la farfalla, inserire nel boccale 3 uova intere e lo zucchero: montare 4 min. vel 4.

Togliere la farfalla, unire l'olio di semi, l'acqua, la farina e la vanillina, amalgamare: 1 min. vel 5.

Aggiungere la bustina di lievito 15 sec. vel 5.

Versare in una tortiera unta e spolverata infornare a 180° per circa 40 min.prova stecchino.

CREMA ALLA PANNA DI Paoletta dal suo blog "Anice e cannella“

Mettere  in un pentolino il latte, la panna e il baccello di vaniglia aperto e portare quasi a bollore.

Nel frattempo in un altro pentolino sbattere  bene le uova con lo zucchero e il pizzico di sale. Aggiungere la farina setacciata e mescolare ancora un po', poi aggiungo il latte tutto di un colpo versandolo da un passino a maglie fitte.

Metto a fuoco bassissimo mescolando sempre con una frusta a mano. Spengo quando la crema si è addensata bene.

BAGNA AL LIMONCELLO:

in un pentolino mettiamo l'acqua con lo zucchero e portiamo a bollore spegniamo 2 minuti dopo e facciamo raffreddare.Uniamo successivamente la vaniglia ed il limoncello proprio prima di bagnare gli strati .

ASSEMBLAGGIO:

Quando la torta sarà ben fredda tagliamo in tre strati uguali ,se sulla torta ci fosse una calotta prominente tagliamola pure in modo da avere una superficie  uguale. Bagnamo con un pennello da cucina cominciando dai bordi dove ripasseremo anche due volte perchè è la parte più asciutta andando verso il centro.Un errore da non fare mai e di distribuire i liquidi con il cucchiaio perchè non solo non otterremo mai una bagna uniforme ,ma potremmo creare dei buchi in parti troppo bagnate che si sfalderanno subito...quindi SOLO PENNELLO!ricopriamo di crema ogni strato compreso l'ultimo dove spargeremo le fragoline di bosco.Rivestiamo anche i bordi con la crema che farà da collante ai pavesini ed ecco la torta pronta!

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *