La vera torta al pistacchio di bronte

la vera torta al pistacchio di Bronte

By 28 Novembre 2014

Facciamo colazione o merenda con una torta al pistacchio ?

Non una torta qualsiasi, ma proprio quella che si prepara a Bronte la "capitale"del pistacchio.

Di famiglia in famiglia  si vanta  la ricetta migliore, perché proprio tutti hanno la ricetta di famiglia  ed io ho avuto l'onore ed il piacere di assaggiarla in varie occasioni e diversi inviti, finché ho finalmente estorto la ricetta alla madre di un'amica ed eccola qui...rigorosamente senza farina, morbida ed umida l'unico sapore e gusto è quello del pistacchio.

Mentre la preparo il  profumo ha invaso la cucina , l'assaggio strepitoso e vi consiglio di prepararla al più presto con una pallina di gelato alla vaniglia accanto.

I più golosi, ma proprio esagerati, la aprono per farcirla con nutella o crema al pistacchio, io l'apprezzo così al naturale, ma il suggerimento ve lo devo dare!

Assolutamente gluten free è il dolce giusto proprio per tutti.

Ingredients

Instructions

Procedimento

Accendere il forno a 180°C,  buona norma quando abbiamo una  torta che lieviterà in forno anche grazie alla montata  degli albumi per evitare che nell'attesa  si sgonfi il composto.

Se non  trovate la farina di pistacchio, anche se ormai è facilmente reperibile , tritare nel mixer 230 g di pistacchi fino a ridurli quasi a farina, ( 50 gr vi serviranno per la copertura).

Separare i tuorli dagli albumi

Montare gli albumi a neve ben ferma (gli albumi devono essere SEMPRE a T.A. se avete fretta ponete le uova in un pentolino di acqua calda per  una decina di minuti)

Montare i tuorli con lo zucchero  fino ad ottenere una montata soffice e spumosa , aggiungere la frumina e la farina di pistacchi, un po' per volta cercando di amalgamare bene il composto che si presenta abbastanza consistente.

Unire poi il cucchiaino di  lievito, il bicarbonato e mescolare bene il tutto.

Aggiungee gli albumi  montati a neve a cucchiaiate   amalgamando con movimento circolare dall'alto verso il basso con una spatola.

Versare il composto così ottenuto in una teglia imburrata ed infarinata  da 24cm  ed infornare a 150* per circa 45 minuti.

Non aprire il forno nei primi 25 minuti.

Sformare la torta ben fredda.

Se decidete di farcire la torta tagliatela solo ed esclusivamente dopo che si è ben raffreddata per evitare che si rompa durante il taglio.

Si può farcire con crema al pistacchio o nutella o crema pasticcera e cospargere con zucchero a velo.

Se decidete di spolverare con granella di pistacchio con un pennello per alimenti stendere un velo sottilissimo di miele e poi spolverare e compattare la granella.

Si può servire anche con una pallina di gelato alla vaniglia o come più vi piace.

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *