Rustici catanesi al riso

crudocrudo 1

Rustici catanesi al riso

By 16 Giugno 2015

Ritorniamo nelle gastronomie e nei panifici catanesi dove l'abbondanza e la varietà sono regine indiscusse. Credo che non ci sia prelibatezza che non sia stata fatta ed inventata con l'impasto della rosticceria che avete imparato a conoscere con pizzette,rollò,bombe,cartucciate ed ora vi propongo anche questi...come si chiamano?non so bene ognuno li chiama come vuole chi rollò al riso ,chi rustici,chi risotti...comunque sono dei rollè dove all'interno si trova il riso variamente condito.Quando li faccio mi piace fare il riso col pomodoro,con gli spinaci e con la besciamella ,anche l'occhio vuole la sua parte ed una tavola colorata anche nel cibo mette allegria ed appetito!L'idea e carina anche per un aperitivo rinforzato,un antipasto una cena informale tra amici...a casa mia gli amici non mancano mai!!!

Ingredients

Instructions

Iniziare con un lievitino mischiando 250 gr delle farine mescolate e setacciate , 250 cc di latte ed il lievito di birra e lasciare riposare questo impasto per circa 90'
Continuare poi ad impastare inserendo prima tanta farina quanta ne basta a rendere l'impasto più consistente e continuare inserendo acqua ,zucchero e farina in 3 volte, incordando ad ogni inserimento. Con l'ultimo zucchero inserire il sale.
Alla fine inserire lo strutto e dopo il cucchiaio di olio d'oliva che lo rende più umido e colloso
alla chiusura.
Porre l'impasto in una ciotola chiusa con pellicola trasparente e lasciare lievitare per circa 2 ore (molto dipende dalla temperatura esterna )
Una volta ripreso l'impasto lievitato lo dividiamo in tre parti stendento formando un rettangolo per ogni parte e mettiamo al centro il cilindro di riso che avremo modellato con le mani bagnate.chiudere sovrapponendo i lati come foto.Tagliare a fette di almeno tre com e poniamole verticalmente in teglia con carta forno.Lucidiamo con albume battuto ,attendiamo circa 30 minuti ed inforniamo a 180 forno statico per circa 20 minuti.
Con il bimby: procedete nella stessa sequenza,inserite nel boccale il latte con il lievito per 40 sec.inserire la farina occorrente per il lievitino in modalità spiga per 3 minuti.

Lasciare lievitare nel boccale al raddoppio dopodiché inserite farina ,acqua e zucchero in tre volte ogni inserimento aspettate che l'impasto sia ben lavorato ed aggrappato alle lame(incordatura)e proseguite fino ad esaurire gli ingredienti nei tre inserimenti con l'ultimo zucchero inserire il sale.Unire ora il burro morbido ,ma non sciolto a tocchetti ed inserire il successivo dopo che sarà ben assorbito il precedente.Completato l'inserimento del burro unire un cucchiaino di olio,fare assorbire,incordare,fuoriuscire l'impasto dal boccale e far lievitare per circa due ore e procedere come sopra.

PREPARAZIONE DEL RISO

cuocere il riso e dopo averlo ben scolato uniamo una generosa noce di burro e parmigiano.

Dividiamo il riso in tre recipienti e condiamo una parte con la salsa ed un pò di besciamella molto molto densa

l'altra con gli spinaci triturati insaporiti con burro e parmigiano e un cucchiao di besciamella

l'altra solo con besciamella ed altro parmigiano

Print

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *