Rotolo alla panna

Rotolo alla panna

By 24 Gennaio 2015

Un dolcino molto facile da fare,ma tanto goloso!

In solo un'ora potete preparare questo rotolo di pasta biscuit che già vi ho presentato in qualche altra versione,con marmellata ,come tronchetto di Natale ed oggi una versione che piace sempre tanto adatta come dopo pasto o come merenda!

Ingredients

Instructions

In una planetaria, o altrimenti con le fruste elettriche, montare le uova con lo zucchero per almeno 15 minuti per fare incorporare tanta aria da rendere il composto molto gonfio e soffice. Aggiungere la farina precedentemente setacciata con il cacao ,la vanillina ed il sale  ,onde evitare la formazione di grumi ,incorporiamo con una frusta a mano delicatamente con movimenti dal basso verso l’alto (ASSOLUTAMENTENO VIETATO L’USO DI FRUSTE ELETTRICHE CHE DISTRUGGEREBBERO LA MONTATA DI UOVA).

Prima di cominciare imburriamo ed infariniamo una teglia rettangolare da forno ed accendiamo il forno a 180°.

Queste due cose bisogna farle prima di cominciare poiché con l'impasto pronto se dovessimo aspettare i 10 minuti necessari che si riscalda il forno,il lavoro fatto per montare le uova verrebbe vanificato poichè l’impasto pronto tenderebbe a sgonfiare  almeno di un terzo poiché l’aria incamerata così come l’abbiamo incorporata se ne va, ed è proprio quest’ariainvece  che permetterà alla nostra pasta biscotto di lievitare in forno.

Circa 15 ,20 minuti di forno a 180° finchè non vediamo un bel colore dorato minuti in più seccherebbero l’impasto.

Rovesciare subito la pasta biscotto  su un nuovo foglio di carta forno staccando quella attaccata al biscuit che ci è servita in cottura .

Eliminiamo se serve i bordi che saranno un pò secchi ed irregolari .Spatoliamo la panna  ed arrotoliamo in lunghezza ,avendo cura nel rigirare il rotolo di serrare la base nel giro e di non romperlo.

Piccoli accorgimenti per ottenere la panna ben montata e soda...La panna deve essere  ben fredda di frigo,io metto un minuto dopo il frigo in congelatore così' pure il recipiente o la ciotola della planetaria dove la panna verrà montata.

La velocità è da subito ben sostenuta senza però esagerare verso la fine quando già è montata e nello spegnere diminuiamo man mano

A questo punto dopo aver spatolato la panna ed arrotolato ,possiamo semplicemente spolverare con zucchero a velo per una merenda più semplice o ricoprire di panna bianca o al cioccolato.

Print
Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *