Risotto con radicchio rosso trevigiano e taleggio

RISOTTO AL RADICCHIO ROSSO TREVIGIANO E TALEGGIO

Oggi sconfino e dalla Sicilia faccio un salto in Veneto per apprezzare e farvi apprezzare un magnifico risotto con radicchio rosso trevigiano e taleggio.

Arriva a casa mio marito, dopo una fiera,  con una cassettina di radicchio trevigiano donatagli da un collega e quindi gironzolo un pò alla ricerca di ricette per consumare questo pregiato radicchio che vanta  come eccellenza del territorio il marchio IGP.

Un vegetale antichissimo e da sempre apprezzato, ed anche tanto dipinto e rappresentato dagli artisti del luogo, le prime ricette che vedono protagonista il radicchio risalgono addirittura al XIV secolo.

Io molto modestamente e miseramente preparo una ricetta classica di cui è pieno il web, e pazienza si sommerà anche la mia con un estro da siciliana.

Ovviamente il radicchio, pagandolo profumatamente si trova ovunque, ma onestamente non ero mai stata particolarmente incuriosita e lo avevo apprezzato solo grigliate in qualche ristorante.

Oggi la piacevole scoperta con quel gusto acidulo, accattivante e nel contempo gradevolissimo.

Il taleggio, altra eccellenza per chi ama i formaggi, ed un buon bicchiere di vino Amarone rendono questo risotto veramente speciale .

E’ autunno, ma non si vede e non si sente, con questo risotto dal sapore invernale spero che la stagione capisca che abbiamo bisogno di un pò di fresco e di atmosfera autunnale !

Print Recipe
Risotto radicchio rosso trevigiano e taleggio
-RISOTTO AL RADICCHIO ROSSO TREVIGIANO E TALEGGIO- Un risotto gustoso e saporito, un grande classico della cucina veneta che timidamente presento anche nel mio blog. Un buon riso carnali, dell'ottimo radicchio trevigiano, dell'appetitoso taleggio , un bicchiere di vino rosso sono gli ingredienti che daranno gusto e sapore al nostro risotto rendendolo ricco, cremoso ed appetitoso.Il consiglio per questo primo piatto è la giusta scelta del radicchio che farà la differenza.Il radicchio trevigiano un eccellenza a marchio IGP del territorio di Treviso e del veneto in genere ,noto ed apprezzato sin dalXIV secolo e rappresentato dagli artisti locali in tanti dipinti quasi a celebrarlo e renderlo immortale.Oltre che per il gusto è da apprezzare per le tante qualità salutistiche, ma noi oggi ne celebriamo quelle gastronomiche
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
  • 320 g di riso carnali
  • 1 di cipollina fresca
  • 30 g di olio EVO
  • 80 g di vino rosso
  • 800 g di brodo vegetale
  • 1 radicchio trevigiano a listarelle
  • 150 g di taleggio a dadini
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
  • 320 g di riso carnali
  • 1 di cipollina fresca
  • 30 g di olio EVO
  • 80 g di vino rosso
  • 800 g di brodo vegetale
  • 1 radicchio trevigiano a listarelle
  • 150 g di taleggio a dadini
Istruzioni
  1. Tagliare radicchio in striscioliline sottili Pulire ed affettare la cipollina e far rosolare leggermente , aggiungere il radicchio e far andare a fuoco lento per un paio di minuti.
  2. Aggiungere il riso e tostare , aggiungere a filo il vino a fiamma vivace e cominciare la cottura aggiungendo ad assorbimento il brodo fino a cottura.
  3. Cubettare il taleggio ed aggiungere a fine cottura facendo mantecare il risotto con una piccola noce di burro facoltativa.
  4. Servire il riso ben caldo. Se piacciono i sapori più decisi gustosi è possibile anche aggiungere mentre rosolano cipolla e radicchio anche 100 g di speck a dadini.

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *