Prepariamo un toast all’italiana

Giorni tristi e grigi a casa mia, si mangia poco e male per via della dieta, ma credetemi mi pesa più non preparare che non mangiare…
è come se mi mancasse l’aria, l’abitudine, un pò  come smettere di fumare , vorresti, ma non puoi, meglio evitare le tentazioni e stare fuori dalla cucina e preparare il minimo indispensabile, ma suona il citofono!!
Bartolini… è arrivato il mio libro dopo tante disavventure ordinato tanto tempo fa prima della dieta e dopo il corso con Monique ed ora è finalmente fra le mie mani, lo apro, non lo guardo e lo chiudo, lo poggio sulla mensola, la voglia di sfogliarlo ed ammirare le meravigliose immagini patinate è tanta, ma la mia fame è di più, il mio desiderio alle stelle, le mani non so dove metterle se non in pasta e ogni tanto incurante lo sposto ed il libro vaga tra cucina, salotto, camera da letto, ma non lo apro, poi oggi il raptus lo guardo, ma guardo solo il profilo sulla mensola e basta, basta, afferro la farina, i semi , il latte e preparo un piccolo bauletto, ho bisogno di un toast!!!
certo mi piacerebbe un French  toast, un pain perdu dolce o salato, un club sandwich…un burro salato e salmone, ma dopo aver sfornato il mio panbauletto mentre raffredda torna il senso dei 15 giorni di dieta e ripiego su mozzarella, crudo e pomodorini…il basilico non deve mancare, e che dire… un toast favoloso nella sua semplicità, un gusto italiano e mediterraneo merito della farcitura, ma anche delle farine particolari ricche di semi ed in più quelli supplementari sulla superficie.
Insomma in poco tempo un signor toast e mi sento soddisfatta ed aspetto di peccare con tutti i toast presenti in TOAS di Monique D’Anna eccellente food blogger , merita una segnalazione tra i preferiti il suo blog Miele e ricotta , http://www.mielericotta.com ed incredibile fotografa che rende appetitosa anche una rapa o un Philadelphia con la muffa ahahaha, insomma un’artista in tutto!!ma intanto se non avete il suo libro, da ordinare su Amazon, senz’altro più meritevole di me, dato uno sguardo alla ricetta del bauletto e preparatevi all’estate con pranzetti freschi, veloci e completi tra due fette di pancarrè 

Print Recipe
Prepariamo un toast all'italiana
Ci facciamo un toast? ma cominciamo dall'inizio con il preparare un ottimo panbauletto con cuore di cereali e tanti semini per un sapore rustico e deciso
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Tempo Passivo 2 ore circa
Porzioni
23 x 10 teglia
Ingredienti
Ingredienti
  • 250 g di farina tipo 1
  • 50 g farina cuor di cereali Caputo
  • 50 g di farina Manitoba
  • 120 g di acqua
  • 120 g di latte
  • 1 cucchiaino di miele
  • 8 g di lievito di birra
  • 50 g di olio di semi di mais
  • 8 g di sale
  • 1/2 cucchiaio di semi di papavero
  • q.b. semi per copertura
Farcitura
  • 1 mozzarella a fettine
  • q.b. pomodorini
  • q.b. prosciutto crudo
  • q.b. olio evo
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Tempo Passivo 2 ore circa
Porzioni
23 x 10 teglia
Ingredienti
Ingredienti
  • 250 g di farina tipo 1
  • 50 g farina cuor di cereali Caputo
  • 50 g di farina Manitoba
  • 120 g di acqua
  • 120 g di latte
  • 1 cucchiaino di miele
  • 8 g di lievito di birra
  • 50 g di olio di semi di mais
  • 8 g di sale
  • 1/2 cucchiaio di semi di papavero
  • q.b. semi per copertura
Farcitura
  • 1 mozzarella a fettine
  • q.b. pomodorini
  • q.b. prosciutto crudo
  • q.b. olio evo
Istruzioni
  1. Sciogliere il lievito nel latte con il cucchiaino di miele.
  2. Unire l'acqua e mescolare.
  3. Inserire le farine nella ciotola della planetaria con la foglia e versare pian piano con la foglia in movimento i liquidi impastando fino ad ottenere un impasto morbido e vellutato.
  4. Inserire a filo l'olio con il sale e continuare incordando l'impasto.
  5. Cambiare la foglia inserendo il gancio edi semi di papavero rigirando il tempo necessario perché si distribuiscano nell'impasto. Arrotondare in ciotola e sigillare poggiando in luogo a 26°C fino al raddoppio.Ci vorranno circa 90 minuti
  6. Allargare l'impasto sulla spianatoia con i polpastrelli creando un rettangolo delle dimensioni dello stampo da plum cake .
  7. Arrotolare dal lato lungo serrando le pieghe
  8. Poggiare in teglia il bauletto con chiusura sotto.Coprire con pellicola ed attendere che arrivi al bordo con la pancia leggermente sporgente.
  9. Pennellare con olio e cospargere con semini se piacciono.
  10. infornare a 200° C statico per 25 minuti.
  11. Sfornando coprire con un panno in modo che il vapore ammorbidisca la superficie.
  12. Tagliare freddo e farcire come piace.
  13. Particolarmente indicato per farciture salate.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *