Polpette di melanzane con bimby e non

Polpette di melanzane

By 12 Maggio 2017

aperte 1 copiacartoccio copiacon maionese copiaPoco da fare le polpette come le fai e fai son sempre apprezzate, io in particolare le adoro di verdure perchè sono gustose, saporite, perchè non amo particolarmente la carne e me le invento tutte pur di evitarla, non che sia vegetariana, proprio una scelta di gusto e mi sbizzarrisco ed aguzzo la fantasia cercando piatti alternativi alla solita fettina quotidiana! Sfatiamo il mito secondo cui i bambini mangerebbero verdure perchè di  polpette...o è una leggenda metropolitana,come credo, oppure ho avuto figli e nipoti particolarmente intuitivi e che si son fermati e non hanno aperto bocca davanti a qualcosa di visivamente diverso dalla carne....

credo che invece sia proprio uno sfizio di noi adulti, poi se sono fritte è l'estasi...in assoluto qualsiasi cosa viene fritta è buonissima per la sua proprietà intrinseca di frittura poi cosa si frigge è relativo...ma io oggi no!!sono virtuosa ...e a dieta (piango) e quindi un pò di buonsenso ed ho infornato.

C'è da dire un altra cosa fondamentale il fritto si mangia caldo, come direbbe mamma di tradizione barese "frisc e mang", ma se non vogliamo friggere, a parte la dieta, perchè vogliamo giocare d'anticipo e perchè è un bella portata di finger food o perchè le vogliamo portare in gita allora al forno si conservano meglio e si mangiano a temperatura ambiente...e le trovo più buone così che bollenti! quindi dopo le polpette di zucchine già presenti nel mio blog https://www.dolcimerendeedintorni.it/wordpress/polpette-di-zucchine/ ora passiamo a quelle di melenzane !

sta arrivando l'estate ,lo dice il calendario, non il cielo e quindi leggerezza e fantasia nei nostri piatti e con un pò di organizzazione un piatto da trovare pronto per un pranzo dopo il mare oper  una cenetta estiva.

se l'articolo ti è piaciuto lascia un like all'articolo per farmelo sapere e con un like alla pagina rimani sempre aggiornato! https://www.facebook.com/dolcimerendeedintorni/

 

Ingredients

Instructions

crudePrivare la melanzana della buccia e fare a pezzetti piuttosto grandi e poggiare nel varoma con 500 g di acqua nel boccale 20 min.VAROMA  poi  scolare le melanzane strizzando e ripetere l'operazione perchè la polpa deve essere ben asciutta.

Inserire nel boccale il pancarrè 15 sec.vel.4  e togliere dal boccale

Inserire  l'aglio e l'olio 2 min,vel 1 ,aggiungere le melanzane, il pancarrè triturato, uovo, sale, parmigiano e prezzemolo tagliuzzato 30 sec. vel 3 se vi piace potete sostituire il prezzemolo con la menta come ho fatto io Inserire la mortadella tagliata a pezzettini ed il formaggio filante rimescolando con la spatola dentro il boccale a questo punto porre in frigo un 'oretta in modo che raffreddi e l'impasto sia più gestibile e facile da appallottolare.

Ovviamente se desiderate un sapore più intenso potete scegliere di mettere del pecorino o dell'aglio a pezzettini nell'impasto o altro tipo di salume o proprio nulla io le ho preparate come piacciono a me, delicate e leggere.

Preparare un piatto con la farina, uno con 2 uova ed uno con il pangrattato per la panatura.

Dopo aver appallottolato passare nella farina molto delicatamente poi nell'uovo ed infine la panatura nel pangrattato a prescindere che possiate farle al forno o fritte.

Vi conviene fare ogni  passaggio per tutte le polpette e poi passare a quelli successivi così sarà tutto più facile e gestibile altrimenti dovreste lavarvi le mani ogni passaggio per ogni polpetta.

Poggiare in una teglia con carta forno sotto e passare un filo d'olio sopra le polpette infornare e cuocere a 170 ° staticco  fino a doratura,ci vorranno circa 20 minuti ,polpette pronte!!

se non avete il bimby :

tagliare le melanzane e mettere in forno in una teglia per circa 30 minuti, appena fredde strizzarle e metterle a scolare ripetendo l'operazione, la polpa deve essere ben asciutta.

In un frullatore inserire tre fette di pancarre che deve sbriciolare tutto.

Schiacciare con i rebbi di una forchetta le melanzane e saltare in padella con aglio ed olio.

Unire alle melanzane il pancarre,  uovo, sale, parmigiano, perezzemolo o menta e rigirare bene in tutto facendo amalgamare.

Unire il formaggio e la mortadella a pezzettini a questo punto porre in frigo un 'oretta in modo che raffreddi e l'impasto sia più gestibile e facile da appallottolare.

Ovviamente se desiderate un sapore più intenso potete scegliere di mettere del pecorino o dell'aglio a pezzettini nell'impasto o altro tipo di salume o proprio nulla io le ho preparate come piacciono a me  delicate e leggere.

Preparare un piatto con la farina, uno con 2 uova ed uno con il pangrattato per la panatura.

Dopo aver appallottolato passare nella farina molto delicatamente, poi nell'uovo ed infine la panatura nel pangrattato a prescindere che possiate farle al forno o fritte.

Vi conviene fare ogni  passaggio per tutte le polpette e poi passare a quelli successivi così sarà tutto più facile e gestibile altrimenti dovreste lavarvi le mani ogni passaggio per ogni polpetta.

Poggiare in una teglia con carta forno sotto e passare un filo d'olio sopra le polpette infornare e cuocere a 170 ° staticco  fino a doratura,ci vorranno circa 20 minuti ,polpette pronte!!

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *