Pizza in teglia 17/20 con bimby

Pizza in teglia 17/20 con bimby

By 13 Maggio 2017

Chi segue il mio blog ,e mi conosce , sa che la mia preferenza è per  le pizze e focacce molto idratate, alveolate, con lunga lievitazione, poco lievito, ma non sempre si può programmare, non sempre può essere metodo e poesia e non per questo si deve  rinunciare ad una buona pizza casalinga, di gran lunga migliore a  qualsiasi pizza da asporto o rimediata all'ultimo momento...

In poche ore possiamo sfornare un 'ottima pizza in teglia, soffice, gustosissima da condire come vogliamo.

In questo caso ci viene in aiuto il bimby con un impasto che in pochi minuti da un risultato sorprendente...ovviamente possiamo gestire lo stesso impasto in planetaria esattamente con lo stesso procedimento, ma con la foglia, allungando un tantino i tempo, ma proprio di poco e mettere in tavola a cena impastando alle  17,00   alle 20 poco più poco meno...

Instructions


pomodoro copia
cruda copiaInserire nel bimby o in planetaria tutta  l'acqua, il malto ed il lievito e miscelare qualche secondo.

Inserire i fiocchi di patate con il bimby a vel.spiga 30 sec. inserire gradatamente la farina dal foro

 

L'impasto sarà tutto grosse briciole, aggiungere l'emulsione di acqua, olio e sale a filo mentre la spiga gira ed impastare per 6 minuti

L'impasto deve essere molto morbido, ma non appiccicoso.

Raccogliere dal boccale, poggiare in spianatoia leggermente infarinata e rifinire l'impasto epoggiare  in ciotola sigillando con pellicola e lasciare  in forno con lucina accesa fino al raddoppio, se è inverno ed a casa fa freddo, altrimenti basteranno 90 minuti a T.A.

Al raddoppio versare in spianatoia dare un giro di pieghe del secondo tipo, cioè portiamo ogni lembo esterno verso il centro poi posizioniamo con chiusura sotto e copriamo e a campana per 20 minuti circa ovvero la ciotola che ha contenuto l'impasto va posta sopra l'impasto.

Dividere l'impasto in due e mettere un filo di olio nelle    teglie, allargare con le mani cercando di spingere verso il bordo, rigirare  l'impasto così sarà ben unto da ambo le parti coprire con pellicola e lasciar  lievitare  ancora 30 minuti

Accendere il forno a 220° C , quando sarà a temperatura  inserire  la pizza con solo il pomodoro condito  nell'ultima scanalatura in basso, dopo circa 12 minuti uscire le teglie condire con  la mozzarella ed altri condimenti ed infornare questa volta a metà forno.

Ad occhio ci regoleremo quando è il momento di spegnere  controllando la base e la doratura della pizza, ma ci vorrano circa 10 minuti  a metà forno.

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *