Pasta d’agrumi di Montersino

Ho chiuso in piccoli  barattoli tutti i profumi, gli aromi ed i sapori dell’inverno e della Sicilia!
Un sapore intenso, forte, tutto naturale di limone, arancia e di mandarini  mi accompagnerà in estate e lo ritroverò nei miei dolci che senza questi profumi sono privi di anima.
Per chi ha la fortuna di vivere in luoghi dove i profumi della natura prepotentemente   coinvolgono  e rapiscono rimanerne  senza è impossibile !
Per me vivere senza il profumo degli agrumi  è come pensare di vivere senza mare …inaudito!

Visceralmente legata ai nostri paesaggi siciliani , ai nostri giardini che già in aprile profumano di zagara, alla nostra  aria salmastra che pervade la città nei luoghi vicino al mare non riesco a rinunciare alle  sensazioni ed ai  profumi legati a questa meravigliosa terra e gelosamente in questo periodo congelo mandarini, arance, oggi pasta d’agrumi perchè tutto mi deve accompagnare nei periodi in cui mancano   ,tutto deve essere alla mia portata e soprattutto non devono mancare queste essenze nei miei dolci e poi …poi che vi devo dire, ho appena preparato un tè ed anzichè zuccherare  ho girato  un cucchiaino di pasta di limoni risultato ,..un tè profumatissimo ed aromatico, insomma essenze da custodire gelosamente .
Oggi aggiorno questo articolo a distanza di anni e cancello qualche ricetta messa da parte perchè questa ha surclassato sempre tutte e viene riconfermata stagione per stagione. Nuove foto, nuove parole, stessa sostanza, stessi colori e stessi profumi che pizzicano il naso con la loro intensità e vi dico provatela questa pasta di agrumi del maestro Montersino , probabilmente già la conoscete, ma io vi ricordo che questo è il periodo migliore per candire e conservare gli agrumi, approfittatene e se ancora non la conoscete leggete la ricetta fedelissima riproduzione di quella nel libro “Golosi di salute”.

Print Recipe
Pasta d'agrumi di Montersino
Un'intenso gusto ed un intenso profumo caratterizzano questa pasta di agrumi che arricchirà di sapore i nostri lievitati ed nostri dolcianche i più semplici . Non servirà più avere a disposizione limoni o arance fresche da grattugiare perchè basterà un cucchiaino di questa pasta per aromatizzare .Limoni, arance, mandarini rigorosamente freschi e bio sono la materia prima indispensabile quindi la freschezza perchè rilascino il massimo del loro sapore.
Porzioni
Ingredienti
  • 60 g di polpa di agrume
  • 30 g di buccia dell'agrume
  • 100 g di zucchero fondente
  • 80 g di zucchero a velo
  • 50 g di glucosio
Porzioni
Ingredienti
  • 60 g di polpa di agrume
  • 30 g di buccia dell'agrume
  • 100 g di zucchero fondente
  • 80 g di zucchero a velo
  • 50 g di glucosio
Istruzioni
  1. Inserire nel bimby o in un mixer da cucina l'agrume scelto bio ben lavato ed asciugato, privato di eventuali semi , la buccia ,gli zuccheri e frullare 10 sec.vel da 5 vel turbo. Raccogliere la pasta sparsa nel boccale e rimettere tutto nel fondo e ripartire con altri 10 sec.vel da 5 vel turbo.
  2. Anticipo le domande ...Il glucosio non è sostituibile perchè evita la cristallizzazione e neanche lo zucchero fondente che dona consistenza e plasticità, ingredienti reperibili con facilità nei negozi per dolci o sul web.
  3. Conservare in barattoli ermetici in frigo al massimo 20 giorni ,ma la vera comodità è poter congelare perchè non congeleranno mai vista l'alta concentrazione di zuccheri e sarà possibile prelevare il necessario e riporre in congelatore.Per un uso ottimale la durata anche in congelatore è di circa tre mesi poi con il tempo perde l'intensità dell'aroma.
  4. La ricetta si trova nel libro del maestro "Golosi di salute" con limoni , ma potete usare gli agrumi che vi interessa conservare, io consiglio di fornirvi di un barattolo per ogni tipo .
 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *