Parigina a modo mio

Ecco la parigina…nata un pò per caso, sfoglia da smaltire e mozzarella da consumare ed ecco che in poco e con estrema semplicità  è già in forno e che profumino in casa.

Anche se a dieta per me è impossibile non preparare, non sentire nessun odore  per casa, vedere la cucina così immobile e pulita, stare sul divano davanti alla tv non fa per me e  non voglio perdere la gioia che cucinare di regala anche se al momento mi accontento del profumo e 1/2 cm della preparazione per capire come è andata!

La parigina ha poco d’essere collaudata perchè la base brioche è storica , la sfoglia è quella comprata, mozzarella e pomodoro sono sempre loro, farcitura classica, ma sempre golosa, sempre amata e d anche se nella parigina si mette il prosciutto , mio figlio mi ha chiesto vedendomi in preparazione se poteva prendere un pò di cotto per un panino…il prosciutto tra assaggio e panino è finito, la parigina è gustosissima comunque e non fa rimpiangere il prosciutto , ma se non avete adolescenti sempre affamati in giro disposti ad azzannare un braccio al momento che arriva la  fame, mettetelo!

Spesso la cena è noiosa, non si sa cosa preparare, chi accontentare, diverse cose da preparare con questa pizza invece  metto d’accordo tutti e per una volta avendo la cena pronta stendo i piedi e mi godo un film dall’inizio .

Come avete visto ho tagliato a striscioline la sfoglia nel tentativo, abbastanza vano , di creare qualcosa che poi non è riuscito, ma non perdete tempo piazzate la sfoglia sopra, bucherellate  e sarà perfetta!

Spero che l’idea sia di vostro gradimento , lasciate pure un commento se vi va e ricordate di taggarmi alla preparazione delle mie ricette e per altre idee stuzzicanti vi invito a visitare la sezione rustici salati

Alla prossima ricetta!

Print Recipe
Parigina a modo mio
La parigina si, ma a modo mio! una base di pasta brioche , una semplice , ma golosa farcitura con mozzarella e pomodoro e pasta sfoglia da banco frigo per chiudere la pizza rustica. Semplice da preparare , gustosa, può diventare anche svuota frigo ed essere farcita diversamente anche se nella versione classica è solo mozzarella, pomodoro e prosciutto, comunque vada è buonissima.
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
teglia da 28
Ingredienti
Pasta brioche base
  • 300 g di farina 0
  • 150 g di latte
  • 10 g di lievito di birra
  • 1 di uovo
  • 10 g di zucchero
  • 60 g di olio di semi
  • 10 g di sale
Ingredienti disco superiore
  • 1 rotolo di sfoglia rotonda
Farcitura
  • 400 g di mozzarella in panetto
  • 100 g di passata
  • q.b. di origano
  • 30 g di parmigiano
  • q.b. di sale
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
teglia da 28
Ingredienti
Pasta brioche base
  • 300 g di farina 0
  • 150 g di latte
  • 10 g di lievito di birra
  • 1 di uovo
  • 10 g di zucchero
  • 60 g di olio di semi
  • 10 g di sale
Ingredienti disco superiore
  • 1 rotolo di sfoglia rotonda
Farcitura
  • 400 g di mozzarella in panetto
  • 100 g di passata
  • q.b. di origano
  • 30 g di parmigiano
  • q.b. di sale
Istruzioni
Preparazione pasta brioche
  1. Inserire nella ciotola della planetaria la farina, il lievito sbriciolato, il latte, lo zucchero ed avviare l'impasto con la spirale , dopo qualche giro aggiungere l'uovo ed incordare Con l'impasto incordato aggiungere a filo l'olio senza perdere l'incordatura.
Preparazione con bimby
  1. Inserire nel boccale la farina con il lievito sbriciolato, lo zucchero ed il latte vel spiga per 40 secondi, inserire dal foro l'uovo e continuare 40 sec. vel. spiga. Inserire a filo l'olio ed il sale con le lame in movimento per 3 minuti.
Lievitazione diretta o con sosta in frigo
  1. Ci sono due possibilità o lievitazione diretta ed in due ore circa sarà raddoppiato o altrimenti attendere circa venti minuti sigillare l'inasto in ciotola con pellicola e lasciare in frigo per la notte, l'indomani troverete l'impasto lievitato, far acclimatare e procedere alla formatura.
Formatura
  1. Quando l'impasto sarà raddoppiato stendere con il matterello alla misura del rotolo di pasta sfoglia . Sulla base che sarà stesa a circa 8 mm distribuire la farcitura di mozzarella tritata con la passata, parmigiano, origano e sale e coprire cominciare il disco di sfoglia bucherellato .
  2. Cuocere in forno statico a 200° per circa trenta minuti , scostare la base per assicurarsi della cottura.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *