Panini per hamburger

Panini per hamburger

By 4 Febbraio 2015

Certo sarò impopolare,ma sincera nel dirvi che detesto mangiare al Mac o in queste grandi catene dove non so proprio cosa mangio...e quelle poche volte che ho osato ,una nausea incredibile mi ha sempre accompagnato per ore ed ore .

Ma i panini mi piacciono  altroché se mi piacciono e con il pane giusto gustare un panino è tutta un'altra storia  e quindi se anche all'ora di pranzo o primo pomeriggio decido che si cenerà  così ,i panini li preparo  io!

Preparo anche la mionese pastorizzata ,quella buona buona  e le patate fresch ed io che sono poco carnivora farcisco con un bell' hamburger vegano mentre il resto della famiglia preferisce  il solito hamburger;i panini  che avanzano(...se avanzano )li surgelo, così anche all'ultimo minuto basta un'ora a temperatura ambiente,due minuti di forno ed il gioco è fatto!

ma quanto sono prolissa stasera,sarà che il panino mi è piaciuto proprio tanto ne sono entusiasta e vi lascio la mia ricetta!

e se la ricetta vi è piaciuta lascia un like all'articolo e se ti fa piacere postare una foto della tua realizzazione puoi inserirla qui https://www.facebook.com/dolcimerendeedintorni/ e se lasci un like anche alla pagina rimarrai sempre aggiornata sulle novitàcesta 20140819_131541

Ingredients

Instructions

Preparare un lievitino con 150 gr di farina presa dal totale,150 di acqua e i 10 gr di lievito ed il cucchiaino di malto.

Quando il lievitino sarà raddoppiato e pieno di bolllicine e fossette aggiungete il latte ,l’uovo , lo zucchero e tutta la farina  e iniziate ad impastare ed incordare (l'impasto incorda quando si aggrappa alla foglia  pulendo il boccale e non rimane nulla dell'impasto sul fndo) lavorando per qualche minuto fino ad ottenere un panetto liscio e lucido.

Aggiungete il burro a pezzetti a temperatura ambiente e con l’ultimo pezzetto di burro il sale.

Ritroviamo prima di ogni inserimento di burro l’incordatura

Impastate per 10-12 minuti fino ad ottenere un impasto liscio, elastico e compatto Formate una palla e riponetela in un contenitore unto con olio

Coprite bene in modo che non si secchi la parte esterna

Fate lievitare fino al raddoppio del volume (circa 90 minuti a seconda della temperatura).

Io, specialmente in inverno metto i miei impasti a lievitare nel forno spento con la luce accesa

Rovesciate delicatamente l’impasto sul tavolo spolverizzato di farina schiacciate l'impasto facciamo un giro di pieghe del 1 tipo (l'impasto leggermente steso viene ripiegato a portafoglio) coprire a campana per 30 minuti circa.

Dividete l’impasto in 8 parti uguali (conviene pesare ,dividere per otto di ugual peso per evitare che con pesi diversi si cuociano in tempi diversi).

Dopo aver arrotondato ogni porzione ,disporre in teglia coprire con pellicola trasparente continuare la lievitazione per un'ora circa,

Quando arriva  il momento di infornare, misceliamo un pò di acqua ad un abume d'uovo  con una forchetta  fino ad ottenere una bella schiuma e cospargete delicatamente la superficie dei panini  cospargiamo di semi di sesamo se piacciono ed inforniamo a 180° forno caldo per circa 15 minuti.

A 10 minuti apriamo velocemente e mettiamo un pentolino con acqua calda e continuiamo per i restanti 5 minuti o fino a quando non saranno cotti.Non lasciamoli scurire troppo altrimenti la superficie diventa troppo croccante e si ispessisce,mentre deve rimanere tutto molto morbido.

 

 

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *