Panini morbidi morbidi salva cena

Metti una sera a cena…

generalmente arrivo abbastanza scioccata all’ora di cena dopo una giornata di vagabondaggio, facchinaggio, di accontenta tutti, di faccio io, di tassinaggio  e quando lancio la borsa e tolgo le scarpe prima ancora di salire in camera cerco di connettere quei pochi neuroni rimasti che si spengono ad ogni mio passo in casa ed in cucina e farli confluire faticosamente verso il  pensiero della  cena .

La cena generalmente la preparo all’alba cosciente della giornata che affronterò, ma capita anche che quelle  ore di mattina , o notte?, che preludono al giorno non bastino per preparare qualcosa anche per la sera ,allora comincia una tristissima ed angosciante interrogazione…cosa vuoi? cosa ti va? vuoi questo “no!” vuoi quello? “no!”vuoi l’atro? “è pesante”, vuoi l’altro ancora, “poi ho fame” …tutte queste illuminanti dinieghi senza una soluzione  sono le risposte del tormento della mia vita, mio figlio!

Anche la sera preparazioni sempre diverse che mi stremano finche arriva una giornata no dove non chiedo niente a nessuno entro in cucina con aria truce e presento dei panini e degli affettati a tavola con aria micìnacciosa oltre che truce  …evito gli sguardi inquisitori silenziosi, qui i panini e cena non sono tanto ben visti, significa che gira male e che è meglio non proferire parola.

Stasera però è diverso perchè la giornata, causa maltempo e causa incredibile raffreddore, è stata casalinga e tra letto e divano tra una tachipirina e l’altra ho deciso di preparare dei panini del resto unica cosa che avevo chiesto fosse comprata richiesta che è stata ovviamente disattesa e quindi una cena, oltre che un pranzo senza pane, anche no!

Quindi panini facili e veloci da fare pronti per la cena ed affettati, ma stasera i panini li hanno visti cuocere in forno e sprigionare un profumo pazzesco ed invitante ed ancora bollenti fatti fuori, salvo gastrite successiva, e la cena con panini soffici e caldi con tanto salame è stata apprezzata eccome! uno, due panini , troppo invoglianti e gustosi per resistere ed ogni tanto una cena sbrigativa senza se, senza ma e senza  una cucina da fare , W pane e salame!

 

Print Recipe
Panini morbidi morbidi salva cena
Paninio morbidi e soffici, facili da fare e pronti in poco tempo anche quando di pomeriggio vi accorgete di essere senza pane per la cena.Ideali per Hamburgerin formato maxi ,ma anche piccoli panini da buffet salato. Si mantengono morbidi a lungoed andranno letteralmente a ruba
panino soffice con salame
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 13 minuti
Tempo Passivo 3 ore circa
Porzioni
8 panini
Ingredienti
  • 500 g di farina 0 per pane
  • 120 g di latte
  • 80 g di acqua
  • 80 g di olio EVO
  • 10 g di birra
  • 2 uova intere
  • 1 cucchiaino di malto
  • 10 g di sale
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 13 minuti
Tempo Passivo 3 ore circa
Porzioni
8 panini
Ingredienti
  • 500 g di farina 0 per pane
  • 120 g di latte
  • 80 g di acqua
  • 80 g di olio EVO
  • 10 g di birra
  • 2 uova intere
  • 1 cucchiaino di malto
  • 10 g di sale
panino soffice con salame
Istruzioni
  1. Inserire nella ciotola della planetaria la farina ed aggiungere pian piano il latte, il lievito ,l'acqua ed impastare grossolanamente gli ingredienti. Aggiungere il primo uovo, far assorbire ed incordare leggermente, unire il secondo uovo ed incordare l'impasto.
  2. Avendo incordato l'impasto aggiungere il sale ed a filo l'olio ed incordare .L'impsto rimarrà abbastanza morbido, ma non appiccicoso.Rincalzare ed arrotondare in ciotola e far lievitare per un'ora.
  3. ribaltare sulla spianatoia e dare due giri di pieghe, coprire a campana per circa 15 minuti poi porzionare per 100 g circa , arrotondare, poi pirlare e poggiare in teglia , coprire con pellicola far lievitare al raddoppio.
  4. Spennellare con un'emulsione di acqua ed olio e cospargere di semini se piacciono.
  5. Cuocere per circa 15 minuti a 180°forno statico.
    panino soffice con salame
  6. panino soffice con salame
  7. panino soffice con salame

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *