Pane modicano di sola semola con pm

 

Sono in fissa per il pane! dopo tanti anni di insuccessi e fallimenti finalmente ho imbroccato la strada giusta e non mi fermo più!

Lo so che le ricette del pane non sono così popolari, se con pasta madre poi ancora meno, ma questo blog, come tante volte vi ho detto , è per me come una comoda agenda dove scrivo tutto se non per la vostra, senz’altro per mia memoria, perchè è qui che poi attingo in quanto la memoria non mi accompagna.

La ricetta non è la mia , ma di una cara amica del gruppo di “Quelli che…nn solo dolci” Grazia Ragusa, e dopo aver visto il suo pane e ricordato il sapore di questo pane di sola semola, con la mollica compatta, ma morbida non potevo non replicare o quanto meno provare a replicare!

Il sapore c’è tutto, ma proprio tutto, per la formatura si può far di meglio , ma studierò!

Un pane antico della tradizione preparato da sempre,  un tempo  si preparava una volta alla settimana per farne scorta,  io ho preso questa abitudine e da tempo ormai non compro più il pane e congelo per tirare fuori all’occorrenza.Un pane in pasta madre che richiede però un tempo di lievitazione non lunghissimo perchè si procede alla lievitazione che precede la cottura già in forma, quindi circa quattro ore con una pasta madre risìnfrescata e pimpante  ed il pane è pronto in giornata senza farci mancare genuinità, gusto e tanto sapore!

Print Recipe
Pane modicano di sola semola con pm
Un pane siciliano di sola semola con pasta madre tipico del ragusano.Un pane saporito e compatto, che profuma di buona semola ed amore per le tradizioni che non vanno mai dimenticate.Facile da fare, essenziale negli ingredienti è incredibilmente buono sopratutto nel ricordo delle tante estati nel ragusano splendida terra ricca di arte, cultura e mare stupendo e di tante serate in riva al mare sbocconcellando questo irresistibile pane servito ovunque.
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 35 minutii
Tempo Passivo 4 ore
Porzioni
3 filoncini
Ingredienti
  • 500 g di semola rimacinata
  • 200 g di pasta madre rinfrescata e matura
  • 13 g di sale
  • 350 g di acqua tiepida
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 35 minutii
Tempo Passivo 4 ore
Porzioni
3 filoncini
Ingredienti
  • 500 g di semola rimacinata
  • 200 g di pasta madre rinfrescata e matura
  • 13 g di sale
  • 350 g di acqua tiepida
Istruzioni
  1. Inserire in planetaria la pasta madre rinfrescata e matura a pezzetti ed aggiungere l'acqua tiepida facendo sciogliere il lievito.
  2. Aggiungere la semola ed impastare, unire il sale e la restante acqua, se necessario, fino ad incordare. L'impasto si deve presentare ben lavorato e morbido quindi prima di aggiungere i 50 g di acqua toccate e regolatevi di conseguenza.
  3. Spolverare la spianatoia con semola poggiare l'impasto e dividere in tre pezzi .Stendere leggermente formando un rettangolo ed arrotolare dal lato lungo.Pizzicare e stringere le estremità,con il palmo girato della mano creare un solco nel mezzo del filoncino.
  4. Poggiare i filoncini piegandoli ad esse sulla teglia che inforneremo, spolverare con semola e coprire fino al raddoppio lasciando a 28°. Quando i filoncini saranno ben lievitati con la lametta incidere la piega dei filoncini ed infornare a 220° statico per circa 30, 35 minuti.
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *