Paccheri freddi di mare

Paccheri freddi di mare

By 10 Luglio 2016

paccheri cozzaD'estate mi sbizzarrisco con i piatti freddi, li preparo  la sera  li trovo pronti l'indomani tornando dal mare e così cucina in ordine, niente fornelli accesi all'ora di pranzo, un piatto unico ed una fetta d'anguria ed a casa mia è un pranzo gourmet ...

Si è vero, vivo a Catania in un meraviglioso posto di mare e di pesce fresco, qui con il pesce non si scherza !

Entro in città col mare davanti e le pescherie ovunque  ed anche se ho altro che mi frulla per la testa  volente o nolente ogni mattina lo sguardo  cade li sul banco  della mia "casa del pesce" ad Ognina e e le tentazioni son tante, oggi è andata così...

PACCHERI FREDDI DI MARE , credetemi una meraviglia, vi scrivo come fare anche se è uno di quei  piatti semplici ed intuitivi come dico io non serve una ricetta, ma fantasia ed occhio per ingredienti scelti!

Ingredients

Instructions

Cuocere i paccheri secondo le indicazioni di cottura della marca scelta, io ho usato la "Calamarata" di Rummo che tiene proprio bene la cottura, scodellando la pasta  sciacquare sotto il rubinetto con acqua corrente per bloccare la cottura .

Versare in una ciotola capiente e aggiungere un filo d'olio.

Far aprire le cozze e le vongole in una larga padella con due spicchi d'aglio, olio e prezzemolo finche si aprono e cuociono circa 10 minuti.

Filtrare l'acqua delle cozze con un passino a maglie sottilissime in modo che non passino le impurità.

Lessare  il polipo...portando l'acqua a bollore con sale immergere  per tre volte tenendolo dalla testa poi far cuocere  per circa 30 minuti.Tagliare a pezzetti

Lessare nella stessa acqua in contemporanea il calamaro e tagliare a rondelle.

Scottare i gamberi in acqua bollente per circa 3 minuti

Unire tutti i frutti di mare, tagliare il sedano a piccoli tocchetti ed unire anche questo, irrorare con abbondante olio, NO SALE ,unire un dito  di acqua filtrata delle cozze, rigiriare ed unire ai pacchetti  rigirando bene perchè si distribuiscano i frutti di mare ed il sughetto condisca tutta la pasta .

Aggiustare se necessario con sale, olio e prezzemolo e limone, far riposare qualche ora prima di servire.

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *