Occhi di bue alla crema di pistacchio

Occhi di bue con crema di pistacchio

By 14 Aprile 2016

Una ricetta tante e svariate possibilità,copertina

con questa frolla scioglievole,vdelicata ,buona buona del grande Luca Montersino si va di crostate ,tartellette,  occhi di bue, biscotti da dessert,  prepariamo tante ed infinite golosità oggi io biscotti

 

Instructions

 

Inserire   nella ciotola della planetaria la farina con il burro a pezzetti freddo , il sale,  le zeste del limone e la vaniglia e far andare la foglia fino a sabbiare il composto, deve  ridursi delle dimensioni e della consistenza della sabbia, cioè tanti piccoli granellini.

Aggiungere ora lo zucchero a velo e subito dopo i tuorli.

Non appena l'impasto prende consistenza rovesciare su un piano spolverato di farina e farne un rettangolo che verrà avvolto in pellicola trasparente per  riposare almeno 30 minuti prima del suo utilizzo.

Potete ancor meglio prepararla il giorno prima o congelarla, nel frezeer dura un mese, poi stendere e farne ciò che più piace.

Consiglio vivamente una sosta in frigo anche prima del forno per mantenere meglio la forma.

Stendere la frolla  tra due fogli di carta forno leggermente infarinati , coppare della misura desiderata ed infornare a temperatura a  180° C statico per circa 15 minuti.

I biscotti  dobbiamo sfornarli ben chiari, ma cotti

Sul primo biscotto  spalmare della crema al pistacchio poggiare il biscotto con il foro centrale .

Poi possiamo anche glassare per metà come ho fatto io, facendo sciogliere nel microonde la ciocccolata bianca ed intingere il biscotto spolverando poi con granella di zucchero.

CON BIMBY:

Inserire nel boccale la farina ed il burro a pezzetti 30 sec. del 4 

Inserire gli aromi, lo zucchero a velo ed i tuorli 1 min. del spiga

Non appena l'impasto prende consistenza rovesciare su un piano spolverato di farina e farne un rettangolo che verrà avvolto in pellicola trasparente e fatto riposare almeno 30 minuti prima del suo utilizzo.

Potete ancor meglio prepararla il giorno prima o congelarla, nel frezeer dura un mese, poi stendere e farne ciò che più piace.

Consiglio vivamente una sosta in frigodella frolla  prima del forno per mantenere meglio la forma.

Stendere tra due fogli di carta forno leggermente infarinati la frolla, coppare della misura desiderata ed infornare a temperatura a  180° C statico per circa 15 minuti.

Sfornare i biscotti ben chiari, ma cotti

Sul primo biscotto  spalmare della crema al pistacchio poggiare il biscotto con il foro centrale .

Poi possiamo anche glassare per metà come ho fatto io, facendo sciogliere nel microonde la ciocccolata bianca ed intingere il biscotto spolverando poi con granella di zucchero.

 

se la ricetta vi è piaciuta lasciate un like all'articolo per farmelo sapere ed una foto della vostra crostata del cuore su https://www.facebook.com/dolcimerendeedintorni/ e con un like alla pagina rimarete sempre aggiornati

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *