Namelaka cioccolato bianco di Luca Montersino

La Namelaka è un’invenzione dolce di un pastry chef giapponese ed ormai impazza sul web, in ogni blog ed in ogni cucina oltre che in pasticceria.

Una crema fredda golosissima, soffice e vellutata che come la ganache  può avere  due utilizzi!

Si può utilizzare così come esce dal frigorifero o montata con le fruste elettriche per avere una consistenza più vellutata, poi c’è un terzo modo, ma un modo mio, non divulgate la notizia… a cucchiate!!

Se l’assaggiate difficilmente la dose basterà al dolce che pensiamo di preparare quindi o ne preparate di più o farcite senza assaggiare perché l’assaggio è fatale!

Namelaka cioccolato bianco

By 14 marzo 2016

Instructions

Scaldare il latte,  raschiare un baccello di vaniglia e lasciare in infusione per la notte (nella versione originale è previsto l'uso del cardamomo, ma qui non è così facile da reperire e sono rimasta ferma alla classica vaniglia)

Il giorno dopo filtrare e riscaldare nuovamente il latte aggiungendo lo sciroppo di glucosio ed infine la gelatina  reidratata e ben strizzata

Sciogliere il cioccolato bianco tagliato in piccoli pezzi in modo  da evitare di tenerlo troppo al calore ed unire al latte frustando energicamente,

Inserire la panna liquida.

Mixare con un minipimer ad immersione  per poco meno di un minuto

Lasciar riposare in frigorifero fino a rassodamento almeno per una notte

L'indomani a seconda dell'uso che se ne fà può essere consumata così come si presenta o montata in planetaria fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Conservare in frigo ben sigillata  un paio d'ore prima di usarla  in sac a poche

 

Print

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...

8 Responses to Namelaka cioccolato bianco di Luca Montersino

  1. VINCENZA

    se dopo tutto il tempo in frigorifero non si è rassodata completamente cosa bisogna fare?
    Ho sbagliato in qualcosa?
    Grazie

    • Antonella

      Buongiorno Vincenza la namelaka non ha mai una consistenza troppo soda ma certamente dovresti poter farcire una torta.La puoi usare o cosi o montata se non si è rassodata qualche errore di percorso ci sarà stato purtroppo.Puoi provare a montarla sempre molto fredda in una ciotola fredda dovrebbe “riprendersi”fammi sapere

  2. Paola fantozzi

    Bravissima solo questo mi viene da dire sei una brava pasticcera!!

    • dolcimerendeedintorni

      Grazie Paola, mi lusingano molto i tuoi complimenti

  3. Cate

    Ma la namelaka è davvero essenziale lasciarla una notte intera in frigorifero?io fatta oggi e dovrei farcire una pasta Sablé…posso lasciarla per poke ore in frigo o ne compromette il risultato finale?

    • dolcimerendeedintorni

      Cate mi dispiace dirtelo perché sicuramente hai fretta, ma è indispensabile!io non rischierei..

  4. Concetta

    Con cosa posso sostituire il glucosio?

    • dolcimerendeedintorni

      In effetti non è sostituibile per le sue caratteristiche, ormai però si trova facilmente anche nei super nel reparto prodotti per dolci e ce ne sono varie marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *