Le chiacchiere del maestro Massari

Le chiacchiere del maestro Massari

By 11 febbraio 2017

Anno nuovo chiacchiere nuova...la mia ricetta tradizionale è sempre in voga e rimane la mia preferita,https://www.dolcimerendeedintorni.it/wordpress/chiacchiere-di-carnevale/ma come sapete sono curiosissima ed ogni anno ne provo in parallelo una nuova.

Quast' anno sul web spopolano le immagini delle chiacchiere del maestro Massari e così conquistata dalle bellissime foto...sembra di poterne sentire l'odore o dipoterne  prenderne una dalla consistenza evanescente...tanto sono belle e quindi potevo esimermi?non se ne parla proprio e mezza dose è scappata oggi tanto per provare....e già con mezza dose ne vengono tantissime a meno che non siate un reggimento!tutto da ricetta proprio tutto ,ma probabilmente qualcosina avrò sbagliato perchè non son venute tutte le bolle che aspettavo...ci sono per carità,ma pensavo di più..in questo caso mia imperizia sicuramente,masono buonissime,leggerissime,friabili,si sciolgono peoprio in bocca!

Se siete curiosi ,come lo siete,gia lo sò sempre a caccia di novità e se vi fate conquistare delle ricette nuove io vi lascio laricetta perchè so che la volete comunque e se le fate ditemi...

Ingredients

Instructions

20170211_142103

 

 

 

 

Una ricetta molto semplice da realizzare in planetaria,con il bimby o a mano...

setacciare le farine,unire il burro morbido e lo zucchero cominciare ad impastare unendo le uova leggermente battute,poi il marsala,il sale e la buccia di limone grattugiata.Impastare fino ad ottenere un panetto morbido e ben compatto.Far riposare sigillando con pellicola per un 'oretta circa.

Stendere l'impasto a pezzettini con la macchina per la pasta ,la sfoglia deve essere trasparente,tagliamo a losanghe o rettangoli facendo un taglietto al centro e friggere in olio d'arachide che è preferibile a qualsiasi altro olio da frittura perchè tiene meglio il punto di fumo.Vi sconsiglio vivamente la frittura con olio d'oliva,appesantisce e cambia il sapore delle chiacchiere e brucia molto molto facilmente.Altro consiglio stendere tagliare e friggere e ripetere fino ad esaurimento dell'impasto perch la sfoglia è talmente sottile che secca subito e pregiudica la "bollosità" delle chiacchiere 🙂

 

Print
Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *