Latte condensato

Latte condensato

By 7 Luglio 2016

alto20160701_174646Per tanti anni è caduto nell'oblio il latte condensato, sempre presente negli scaffali dei super,ma in penombra. Io lo ricordo da sempre...che golosità incredibile...lo ricordo aggiunto nei biberon delle mie sorelle in anni in cui non si era molto attenti ai valori glicemici e quando con semplicità si davano alimenti super /iper zuccherati abbastanza incuranti delle conseguenze, ma in realtà siamo cresciuti tutti senza tanti problemi...comunque non sconfino...torniamo sull'utilizzo del latte condensato ai tempi nostri. Infatti rivalutato viene ora largamente usato nella pasticceria nella preparazione di lievitati, dolci in genere, tanti semifreddi, tanti gelati ed oggi è possibile prepararlo anche a casa in pochissimi minuti da conservare in un barattolo in frigo.

In frigorifero ben chiuso ermeticamente vista la grande quantità di zuccheri si conserverà 20160701_174655 fino a 15 giorni...ma poichè lo facciamo per farne gelati a tanto non arriva...io addirittura ne faccio doppia dose così preparo 2 tipi di guasti di gelato vi dico come...

ho usato la ricetta di Stefania Facenda grazie alla quale ho scoperto il gelato furbo

https://www.dolcimerendeedintorni.it/wordpress/gelato-furbissimo-senza-gelatiera/

Ingredients

Instructions

In una casseruola far sciogliere dolcemente il burro, inserire l'amido, lo zucchero a velo, la vaniglia e pian piano il latte mescolando bene per evitare la formazione di grumi.

Porre su fiamma bassa portare ad ebollizione mescolando spesso, proprio come se fosse una crema, a qualche minuto dall'ebollizione spegnere e versare il contenuto ancora bollente in un boccaccio ermetico ben sterilizzato.Capovolgere il boccaccio fino a raffreddamento.Conservare in frigo fino a 15 giorni.Usare il latte condensato nelle vostre preparazioni ben freddo.

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *