La fluffosa di San Valentino

La fluffosa di San Valentino

By 11 Febbraio 2017

Oggi la fluffosa è stata adornata a festa...ieri grande e terribile sfluffamento...oddio mi si è rotta,è crollata ...panico? tragedia?

mai perdere la calma perchè se per stasera ho deciso di portare a casa di una nuova coppia innamorata una Fluffosa di San Valentino ...fluffosa sarà e dopo il crollo immediatamente l'ho rifatta !pensate che mi sia andata male?...cogliamo il lato egoistico e pratico della cosa....se ieri fosse riuscita  perfettamente non avrei potuto assaggiarla,ma l'avrei portata a scatola chiusa ed invece ho a casa una fluffosa già "porzionata"nell'impatto  per me,...ho anche potuto fare delle modifiche...solo di colore ...il rosso era esagerato..oggi è più soft e cosi' siamo contenti  tutti... noi a cena stasera ,io a casa per un paio di giorni!

questo l'antefatto...il fatto è che queste fluffose di Monica Zacchia sono una droga ...belle belle da vedere...buone buone da assaporare con dei gusti così sapientemente calibrati...facili facili da fare...insomma mi è preso il Fluff !!

se prende a me non posso non comunicarlo a voi ...mi piacciono perchè non sono le solite ciambelle,niente affatto,mi piacciono perchè c'è magia,c'è il piacere di decorarle e poi sono così fotogeniche hanno un gran bel primo piano,gran bel profilo...le "zummate" sui particolari...si fanno desiderare ed amare alla prima foto,al primo morso...le mangi prima con gli occhi poi con la bocca...un motivo per temporeggiare nel farla?non c'è...unitevi di uno stampo da chiffon da 18 o 24 (una dose e mezza) e fluffiamo per divertirci,per dimenticare,per ringraziare,per godere,per dire ti penso,per dire ti amo...ed anche in questa un paio di cuori mi sono scappati!!!

Ingredients

Instructions

La preparazione è molto semplice basta munirsi di una teglia da chiffon da 18 cm per 8 persone,se disponete di una da 24 bisognerà fare una dose e mezza.

Setacciare la farina in una ciotola,unire lo zucchero,la cannella ,il lievito e mescolare .

Battere leggermente le uova ed inserirle al centro.

Unire miscelando olio ed acqua e versare nelle polveri e mescolare con una frusta senza eccedere.

Montare a neve ben ferma gli albumi che uniremo al composto con una spatola senza far smontare i composto.Unire qualche goccia di gel colorante rosso...andateci piano perchè sono dei concentrati .

Versare ora l'impasto nella apposita teglia senza imburrare ne infarinare e mettere in forno caldo a 150° per 70 minuti.Tirandola fuori dal forno capovolgete e far raffreddare così-

E' preferibile glassare la fluffosa il giorno dopo.facendo sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria ,facend attenzione a non far entrare acqua o non eccedere con il fuoco atrimenti il cioccolato granisce.Con un cucchiaio spargiamo il cioccolato sul dolce e in una restante parte sciogliamo una goccia di gel rosso e rifiniamo.Guarnire con frutta fresca come o fatto io con i lamponi!bella tanto,buona ancora di più...e se vi è piaciuta la ricetta un Lije per farmelo sapere e condividiamo la pagina

Print

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *