Insalata russa con uova sode e maionese pastorizzata

L’insalata russa in realtà di russo non ha niente, ci sono paesi in cui questo tipo di insalata viene addirittura chiamata “insalata italiana” allora cos’ha di russo questa preparazione? fu semplicemente preparata in uno sciccosissimo ristorante francese di Mosca, l’Hermitage ,da uno chef famosissimo ed alquanto permaloso che presentò la sua portata con cura ed ordine maniacale, preparazione che  prevedeva anche una salsa bianca, ancora non ben conosciuta,  un commensale però incurante di tanta estetica mischiò tutto nel piatto creando una specie di insalata a pezzettoni legata dalla maionese, lo chef accortosi della scelleratezza  adirato come non mai continuò per giorni, per disprezzo nei confronti della clientela rozza anche se ricca ,a presentare il piatto così scomposto senza immaginare quale successo avrebbe riscosso.

Paese che vai usanze che trovi e questa insalata , da noi russa, ha ingredienti diversi in ogni luogo, per noi però è russa e si prepara con un mix di verdure cotte al vapore, legate da uova sode e maionese ed è sempre stato un must della nostra cucina soprattutto in occasione delle grandi festività ed in estate.

Per me l’insalata russa fa tanto anni 80 e mi ricorda gli involtini di prosciutto con insalata russa e gelatina, se siete un pò attempati come me sicuramente ci accomuna lo stesso ricordo… o i famosi vuol au vant, altro grande classico degli anni 80, ma imperturbabile nel suo genere e con i suoi estimatori l’insalata russa fa  sempre capolino nelle nostre tavole.

Gli estimatori poi sono ben più di quelli che si possa immaginare,  preparala può risultare un pò noioso e lungo, ma non c’è storia con quella comprata nelle traslucide vaschette trasparenti del banco frigo.

La maionese deve essere rigorosamente  pastorizzata, fate attenzione a queste cose,  vi consiglio una lettura all’articola dedicato dove troverete le spiegazioni per una maionese perfetta pastorizzata  con bimby e con minipimer.

Oltre all’uovo sodo per legare si usa anche il tonno sbriciolato, ma è una questione di gusti, per un sapore più delicato seguite la ricette e preparatene in quantità perchè andrà a ruba.

Print Recipe
Insalata russa con uova sode e maionese pastorizzata
L'insalata russa è un grande classico della cucina italiana può essere un antipasto, un contorno, può essere impegnata per tartine e voul au vant ed è molto usta in occasione delle grandi feste ed in estate.
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 3 ore circa
Porzioni
6 porzioni
Ingredienti
Ingredienti insalata russa
  • 250 g di patate
  • 250 g di carote
  • 150 g di piselli
  • 2 uova sode
  • 500 g di maionese pastorizzata
Ingredienti maionese pastorizzata
  • 2 uova intere
  • 30 g di aceto di mele
  • 5 g di sale
  • 450 g di olio di semi
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 3 ore circa
Porzioni
6 porzioni
Ingredienti
Ingredienti insalata russa
  • 250 g di patate
  • 250 g di carote
  • 150 g di piselli
  • 2 uova sode
  • 500 g di maionese pastorizzata
Ingredienti maionese pastorizzata
  • 2 uova intere
  • 30 g di aceto di mele
  • 5 g di sale
  • 450 g di olio di semi
Istruzioni
Preparazione maionese
  1. Inserire nel boccale l'aceto ed il sale vel 1 100°C per 3 minuti.
  2. Aggiungere dal foro con la farfalla in movimento le due uova ,(preferibilmente bio e comunque a temperatura a ambiente)una per volta e dopo pochissimi giri aggiungere con il bicchierino del boccale in obliquo sul foro pian piano l'olio di semi preferibilmente di mais facendolo colare sul tappo del boccale aumentando la velocità a 5 sempre con farfalla spegnere dopo un minuto e controllare la consistenza, qualora la vedeste un pò lenta potete proseguire aumentando un pò la velocita ed il tempo. Aggiungere dal foro con la farfalla in movimento le due uova ,(preferibilmente bio e comunque a temperatura a ambiente)una per volta e dopo pochissimi giri aggiungere con il bicchierino del boccale in obliquo sul foro pian piano l'olio di semi preferibilmente di mais facendolo colare sul tappo del boccale aumentando la velocità a 5 sempre con farfalla spegnere dopo un minuto e controllare la consistenza, qualora la vedeste un pò lenta potete proseguire aumentando un pò la velocita ed il tempo.
Preparazione insalata russa
  1. lavare e tagliare a tocchetti tutte le verdure , io per cuocere uso il vapore e le cuoci in vaporiera perchè non perdano nulla del sapore e non si sbriciolino anzitempo. Le verdure andranno cotte separatamente perchè hanno cotture diverse, ma devono tutte rimanere sode.
  2. Dopo averle cotte e raffreddate unirle in una ciotola ed aggiungere due uova sode a piccoli pezzettini , aggiungere la maionese e delicatamente rigirare.
  3. Impiattare e decorare con uova sode o verdure sottaceto e conservare sempre in frigorifero e servire fredda.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *