Il soffice pandoro con lievito di birra

Il mio pandoro soffice e morbido che profuma di buono , di burro e di vaniglia. Anche senza pasta madre solo con lievito di birra è possibile preparare un pandoro spettacolare con qualche accorgimento ed un ingrediente speciale che conferirà la giusta morbidezza ed umidità .Soffice, morbido ricoperto di zucchero a velo sarà il successo assoluto di questo Natale.

Panettone tradizionale con patata

Preparare un buon panettone tradizionale con lievito di birra si può, molti arricceranno il naso , ma il mio è un panettone democratico che possono preparare tutti anche con poca esperienza e senza PM rimanendo stupiti da tanta morbidezza, gusto e durata.L'ingrediente segreto che rende l'impasto particolarmente soffice ed umido è la patata presente come ingrediente nell'impasto.Poi canditi, uvetta, arancia, vaniglia un tripudio di aromi farà del vostro panettone un successo.

Danish & Swisse brioche

Di una semplice brioche possiamo farne qualcosa di particolarmente goloso ed accattivante. Una morbida pasta brioche si trasforma, svolazza, si riempie di crema, frutta, confettura per diventare una colazione decisamente wow e che accontenta anche i palati più esigenti. Poche semplici mosse per ottenere intrecci particolari che rendono le brioche tanto tanto belle a vedersi oltre che buone.

Le cipolline catanesi anche a casa nostra

Le cipolline un mito per i Catanesi ed i siciliani, talmente apprezzate che vengono consumate anche a colazione con il caffè! non scandalizzatevi ogni regione ha le sue abitudini e le sue golosità. A contraddistingue le cipolline dalla rosticceria in genere è l'impasto a cui viene fatta una mezza sfogliatura che le rende croccanti e leggere . All'interno la farcia è di cipolla cotta, in verità soffitta , mozzarella ed un velo di pomodoro. Credo che non ci siano parole per descrivere la loro inarrivabile bontà!

Pizza in pala a modo mio

Finalmente la pizza in pala a casa mia. La pizza in pala impazza, locali, pizzerie, sul web , amatoriale o professionale è il vero trand della panificazione e la gente è disposta a uccidere pur di rivendicare le origini, gli ingredienti il mix perfetto!! Io non sono tra questi e non vi dico la mia è la pizza in pala perfetta, ma credetemi è così buona che tra amici è stata dichiarata la migliore pizza fatta da me fino ad oggi, vi basta??altre certificazioni non ne posso fornire! un mix di farine varie per una lunga maturazione, ben 48 ore di frigo, farine di soia, di riso e semola per dare croccantezza e sapore, insomma non è una pizza che nasce per caso , ma il frutto di molti esperimenti e poi arriva la sera che i miei assaggiatori dicono di si ed io sono felice e soddisfatta e la propongo a voi sperando vi piaccia come è piaciuta a me!