Il croissant francese di Chiara

Croissant... gioia e dolori, per quanto si possa essere esperti ogni giro di sfoglia , ogni croissant che viene arrotolato suda non burro, ma ansia... Proprio così! belli e buoni da morire nascondono tante insidie nella preparazione per cui sono temuti da tutti e tutti si accostano alla lavorazione con timore reverenziale, ma quando lievitano in forno e quando finalmente puoi tagliare, perché è quella la prova del nove, e vedi un'alveolatura precisa e perfetta, solo allora tiri un sospiro di sollievo per essere riuscita nell'impresa.

Pizza e focaccia con biga a lunga lievitazione

Pizza e focaccia con biga La biga di cui ormai si parla sempre in panificazione è un preimpasto piuttosto asciutto con farina forte che serve da "traino"per l'impasto finale.La biga dona elasticità, aromi, e digeribilità maggiore al prodotto finale per il quale si userà una quantità di lievito minima.Dona inoltre una maglia glutina più resistente qualora si cerchi una pizza ad alta idratazione e con alveoli grandi ed irregolari ed una mollica morbida ed aromatica.La biga va sempre preparata almeno sedici i ore prima del suo utilizzo, ma può ben conservata in frigo permanere fino a 48 ore.La biga da me preparata oggi ha il tempo minimo di sedici ore e dopo 4 ore a temperatura controllata di 18° l'ho poi conservata in frigo per la notte per poi usarla nell'impasto che ora andrò a spiegare in ricetta.Quindi BIGA, LUNGA LIEVITAZIONE,PAZIENZA saranno gli ingredienti indispensabili per questa preparazione straordinaria per leggerezza e bontà.

Crostata morbida di crema confettura ed albicocche

Una base morbida, con lo stampo furbo, che ci regala un fondo da farcire senza sbavature.Oggi ho farcito la crostata furba, che in realtà di crostata non ha nulla, con un velo di confettura di albicocche dell'Etna , crema pasticciera e tante dolcissime albicocche fresche di stagione per un dolce che racchiude tutto il gusto e la freschezza dell'estate.Facile e veloce da fare, si conserva in frigo per tre quattro giorni

Pretzel a casa , buoni come gli originali

Finalmente come in una birreria tedesca i pretzel a casa nostra buoni come gli originali! ricetta finalmente perfetta dopo vari tentativi.Dal colore ambrato, dal gusto dolce e salato, sono la tipicità di tanti paesi del nord ed accompagnano indistintamente il salato ed il dolce.Ottimi aperti e farciti con formaggio e salmone, favolosi con burro e marmellata a colazione.La ricetta e la cottura perfetta non faranno mai più rimpiangere la distanza.

La torta mimosa al cioccolato

La torta mimosa si trasforma in una golosissima torta al cioccolato alternando strati di sofficissimo pan di Spagna al cacao con tanti strati di camy cream alla nutella, il tutto ricoperto da una morbida ganache , un' estati di piacere. Facile da realizzare è possibile realizzarla a cupola o come una classica torta, l'importante è che non manchino tante briciole di pan di spagna a coprire il dolce.

La crostata mimosa del folletto

Una crostata fresca e primaverile, delicata e ricca di gusto nell'alternanza di frolla, crema , pan di spagna, fragole ed ancora crema guarnita con delicatezza con frutta e fiori.La semplicità che si veste a festa per una ricorrenza , una serata, un modo per stupire gli amici con un dolce che sembra uscire da una pasticceria.Una crostata moderna opera di Luca Perego conosciuto sul web come Lucake il folletto delle torte.Giovane, bello e talentuoso, se ancora non lo fate, cominciate a seguirlo perchè merita tanto per bravura e simpatia!

Pagnotta con licoli di Graziella

Un meraviglioso pane con licoli , un pane buono come pochi anche per la scelta delle farine e la soddisfazione di poter finalmente dire che ho preparato un pane pressoché perfetto!non è farina del mio sacco, ma dell'insegnamento di una grande amica generosa e competente che ha saputo con semplicità spiegare e dimostrare come fareIl il suo licoli forzuto, sua la ricetta, sua l'esperienza , io mi limito ad eseguire malamente i suoi insegnamenti ancora lontana dalla sua perfezione estetica . Ma una crosta croccantissima, una mollica alveolata ed asciutta oltre ad essere leggera, il gusto del pane ben fatto, mi soddisfano veramente tanto, per la perfezione studieremo!

Panettone alla Nutella e cioccolato

Un panettone che nasce per la gioia dei bambini e di tutti quelli che con il ditino scansano canditi ed uvetta, e incredibile ma vero, sono ahimè tantissimi.Un panettone con pasta madre gioioso e particolarmente ricco di gocce di cioccolato fondente e che profuma di zucchero di canna e di Nutella, di buono, di natale, come resistere?non si può...

Il soffice pandoro con lievito di birra

Il mio pandoro soffice e morbido che profuma di buono , di burro e di vaniglia. Anche senza pasta madre solo con lievito di birra è possibile preparare un pandoro spettacolare con qualche accorgimento ed un ingrediente speciale che conferirà la giusta morbidezza ed umidità .Soffice, morbido ricoperto di zucchero a velo sarà il successo assoluto di questo Natale.

Panettone tradizionale con patata

Preparare un buon panettone tradizionale con lievito di birra si può, molti arricceranno il naso , ma il mio è un panettone democratico che possono preparare tutti anche con poca esperienza e senza PM rimanendo stupiti da tanta morbidezza, gusto e durata.L'ingrediente segreto che rende l'impasto particolarmente soffice ed umido è la patata presente come ingrediente nell'impasto.Poi canditi, uvetta, arancia, vaniglia un tripudio di aromi farà del vostro panettone un successo.