I Linzer cookies di Martha Stewart

Quanto è bello il freddo dei paesi del Nord soprattutto per chi vive in Sicilia!

Amo i paesaggi invernali, l’atmosfera di questi posti dove mi rifugio in una sala da  tea per non uscire più mentre la tazza bollente riscalda le mani e gli odori di cannella , zenzero, i profumi del forno riscaldano invece il cuore.

Amo i cappelli ed i colbacchi, amo rabbrividire per la strada sotto la neve e guardare gli abeti e le panchine imbiancate,l ‘alba in cui non fa mai giorno; amo i mercatini di natale, i chioschi delle caramelle e punch caldi e gli spatzel che si vendono ai mercatini, insomma adoro tutto dell’Austria, ma anche  della Svezia, anche le polpette con salsa di ribes, ed ho detto tutto!!

Amo i loro dolci ed biscottini speziati, profumati, friabili e  quando arrivo  devo assaggiare tutto!

vengo presa da un raptus e non voglio perdermi niente di tante bontà e prendo appunti, chissà se un “nordico”prova la stessa euforia di fronte ai nostri cannoli, paste di mandorle e cassate…

Si avvicina il Natale ed io sento già la mancanza di queste località e spero di poter tornare a breve, intanto accorcio le distanze, provo qualcosa di nuovo per il natale cerco l’atmosfera con il  profumo che inonda di buono la mia cucina dove sono sola con la mia bimba pelosa che mi guarda paziente  e do spazio alla fantasia ed i ricordi.

Dapprima si spande l’odore delle mandorle leggermente tostate perché non perdano i loro olio essenziali, ne rubo qualcuna, ne ho messe in più appositamente, poi apro il barattolo della cannella accanto a quello delle stelle d’anice e delle fette di arancia essiccate acquistate lo scorso Natale ad Innsbruck, prendiamo il risvolto buono…questo Natale sarà più economico perché  svaligerò negozi e bancarelle !!

Ora i biscotti sono pronti, una tisana all’uva fragola accompagnerà la mia degustazione notturna mentre tutto tace e sono veramente soddisfatta, una frolla friabilissima , non adatta a decorazioni da albero, un buon sapore di burro,  di vaniglia , cannella poca poca altrimenti i figli non gradiscono, e la meraviglia della confettura ai mirtilli Agrisicilia e vado a letto pensando che è quasi ora di acquistare l’abete, come passa velocemente il tempo e meglio cominciare con i preparativi per quest’anno!voi a che punto siete, entrati in modalità Nataliazia o siete quelli dell’ultimo momento??

Print Recipe
I Linzer cookies di Martha Stewart
I Linzer cookies sono dei deliziosi e sciglievoli biscotti particolarmente indicati per Natale con deliziosi e natalizi stampinidi potete formare stelle , comete abete, potete rakllegrare la tavola o fare dei sacchetti regalo per i vostri cari.A Natale è un trionfo di biscotti e questi provengono dalla fredda Austria,ma sono diffusi in tutti i paesi del Nord,io li ho scoperti in Austria paese al quale sono particolarmente legata per ragioni affettive e che tante volte ho visitato nel periodo Natalizio. Questi biscotti non sono farina del mio sacco, ma è la ricetta di Martha Stewart e prendono spunto dalla famosa Linzer tort che è la prima ricetta in assoluto di cui è stata ritrovata l'antica ricetta.Una frolla arricchita da farina di mandorle o nocciole e aromatizzata alla cannella.La farcitura tipica è con confettura di lamponi o mirtilli che con la loro acidità smorzano il dolce della frolla.Biscotti semplici ed imperdibili da realizzare con il bimby in pochi minuti.
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 12 minuti
Tempo Passivo 60 minuti
Porzioni
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 12 minuti
Tempo Passivo 60 minuti
Porzioni
Istruzioni
  1. Inserire tutti gli ingredienti eccetto l'uovo nel boccale del bimby ed azionare 20 sec del 4
  2. Aggiungere l'uovo e proseguire 30 secondi a velocità spiga.
  3. L'impasto è piuttosto morbido, compattare e dopo aver formato un panetto regolare lasciare in frigo per un'ora.
  4. Stendere la frolla tra due fogli di carta forno in modo che non si sporchi la spianatoia ed il matterello e compare con le forcine desiderate. Man mano disporre in teglia e lasciare in frigo,
  5. Reimpastare velocemente i ritagli e lasciare di nuovo in frigo già stesa così sarà più facile copiare e continuare così fini ad esaurimento della frolla o se l'iimpasto diventa morbido.
  6. Prima di cuocere in forno a 180° statico fare un passaggio in frigo di 30 minuti, sfornare i biscotti chiari
  7. Compare dei biscotti in doppio in modo da poter chiudere con la confettura, spolverare con zucchero a velo
In planetaria
  1. unire tutti gli ingredienti lavorando velocemente con la foglia , unire in ultimo l'uovo ed impastare brevemente e proseguire come sopra.
Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *