Granita di fragole con bimby

Le granite sono quanto di più dissetante ci sia nelle calde estati siciliane.

A colazione, a pranzo , a cena, in qualsiasi momento nel bar come al chiosco la granita è un miraggio  mentre si cammina tra le stradi brucianti o ci si fa baciare (vd.scottare ) dal nostro sole.

Tanti i gusti , con panna o semplici, sono irrinunciabili ed il loro ricordo, quando si è lontani, fa star male il siciliano  costretto a fare  colazione d’agosto con un cornetto!,

Una tipicità del nostro territorio apprezzata ovunque e replicabile a casa se avete il bimby, altrimenti dovrete aspettare di venire qui in sicilia.

Piccolo storiella di vita vissuta , l’altro giorno mi trovavo  all’aeroporto di Linate, e poiché la cadenza catanese non passa inosservata, quasi tutti si sentono in dovere o sentono il piacere di raccontare della loro vacanza in sicilia e di quanto si mangi bene…quindi si avvicina una signora e mi sussurra – “ho mangiato una granita al melograno meravigliosa”-

 da siciliana qual sono, di granita al melograno non ne ho mai sentito parlare e chiedo

– “ma in quale località l’ha assaggiata, non è comune….”

 risponde – ” a Milano in uno stand siciliano….”

minuto di attonito mio silenzio…

-” ma come hanno fatto a prepararla e tutti i semini…”-

lei “noooo, hanno unito il succho di melagrana al ghiaccio tritato, una granita eccezionale!-

e qui un siciliano muore per non risorgere mai più, perchè sentir chiamare granita ghiaccio e succo fa morire.

Bisogna  chiamare le cose con il loro nome , un miscuglio di ghiaccio tritato e succo è GRANATINA ,da non confondere per carità con la granita con frutta fresca omogeneizzata e condensata per diventare granita.

Con il bimby in verità si parte anche dal ghiaccio e si aggiunge frutta fresca  , ma verrà omogeneizzato talmente finemente che il ghiaccio sarà un tutt’uno con la frutta per cucchiaiate di gusto e sapore ineguagliabili.

Oggi vi lascio la mia solita ricetta, provata e comprovata negli anni e della quale vado fiera, con qualche foto nuova, cambia l’immagine , ma non la sostanza!

Print Recipe
Granita di fragole
La granita è la tipica colazione siciliana estiva accompagnata dalla broscia.Di tutti i gusti, dai più classici come caffè , cioccolato, mandorla e limone che si trovano in ogni periodo dell'anno, in estateinvece è un trionfo di frutta a seconda della stagionalità. Ma non è necessario, anche se consigliato venire in Sicilia per assaggiare,perchè è ossibile preparare granite perfette,in tutte le varianti, con il bimby.
Tempo di preparazione 5 minuti
Porzioni
12 bicchieri
Ingredienti
  • 750 g di ghiaccio a cubetti
  • 500 g di fragole surgelate a pezzi
  • 300 g di zucchero a velo
  • 1/2 tappo del boccale di acqua
  • 1 di limone solo succo
Tempo di preparazione 5 minuti
Porzioni
12 bicchieri
Ingredienti
  • 750 g di ghiaccio a cubetti
  • 500 g di fragole surgelate a pezzi
  • 300 g di zucchero a velo
  • 1/2 tappo del boccale di acqua
  • 1 di limone solo succo
Istruzioni
  1. inserire nel boccale lo zucchero e polverizzare vel 7 con colpi di turbo per 1 min.
  2. Inserire le fragole e metà del ghiaccio e avviare a vel 7 per 15 secondi muovendo con la spatola, aggiungere il restante ghiaccio e azionare le lame vel.7 passando a turbo per circa 2 minuti muovendo dal foro con la spatola la granita.
  3. Aggiungere l'acqua e completare fino a che non sarà del tutto omogeneizzata. Consumare subito o versare in dei bicchieri monodose per poter scongelare in seguito.

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *