Girelle crema, uvetta e gocce di marmellata di arancia

Con una colazione così non può non essere una bella giornata!

Adoro le girelle, anzi adoriamo le girelle, la colazione preferita dal mio amore così ligio e perfettino nella sua alimentazione…carboidrati “semplici” si, ma se accanto ci sono proteine, frutta si, ma accantto frittatina  di albumi, biscotti mai, dolci mai, beveroni proteici si, vitamine si, multivitamnici si…ora voi che seguite il mio blog, molti di voi mi conoscono, anzi ci conoscono personalmente , ma è possibile una cosa del genere?

Ogni mattina mi ripete che mangio male, troppi carboidrati, il male del secolo e dell’umanità, io annuisco e taglio una fetta di panettone, addento una croccante fetta biscottata home made con le sue marmellate e gli prometto che dall’indomani diventerò virtuosa e corretta, poi l’indomani allungo una girella tentatrice e finalmente lo corrompo!

E si ,perchè di fronte alle girelle può contravvenire alla sana alimentazione anche se per legge del compenso ingurgita un bicchiere di proteine, ma alla girella non dice no, sono le sue preferite! che siano sfogliate, semplici e soffici brioche, purchè ci sia crema ed uvetta dieta transeat.

Certo non possiamo far colazione sempre così…perchè io alterno… con croissant, ciambelle, biscottini, ma non allungo nulla per paura del sermone, faccio colazione quasi voltata di spalla o prima che scenda e mi fingo virtuosa…ho fatto colazione con yogurt magro ed una mela e  lui annuisce soddisfatto e comincia una giornata migliore.

Dice che deve prendersi cura di me..che sono indisciplinata…non ho metodo, ma io amo essere così come sono, mai eccedere , ma senz’altro apprezzare ciò che di buono so preparare e ci può essere nella giornata e con una girella poi girano anche meno!

Print Recipe
Girella crema, uvetta e gocce di marmellata di arancia
Le girelle con crema ed uvetta oggi si arricchiscono in golosità con delle gocce di marmellata d'arancia rosse Agrisicilia .Soffici, morbide con un leggero strato di crema pasticciera, delle gocce di marmellata e tanta uvetta ammollata nel rum creano dipendenza e la colazione diventa speciale ed irrinunciabile.Un impasto che si presta a tante varianti ed oggi si arrotola e farcisce anche con crema e gocce di cioccolata.
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 3 ore circa
Porzioni
14 girelle
Ingredienti
Ingredienti impasto
  • 500 g di farina w 350 proteine 14
  • 100 g di zucchero
  • 2 di uova intere
  • 200 g di latte
  • 15 g di lievito compresso
  • 150 g di mascarpone
  • 5 g di sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 20 g di tuorlo per lucidare
  • 20 g di latte per lucidare
Ingredienti farcia
  • 2 di uova intere
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di frumina 00
  • 500 g di latte intero
  • 1/2 bacca di famiglia
  • 1 pizzico di sale
  • 200 g di uvetta ammollata
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 3 ore circa
Porzioni
14 girelle
Ingredienti
Ingredienti impasto
  • 500 g di farina w 350 proteine 14
  • 100 g di zucchero
  • 2 di uova intere
  • 200 g di latte
  • 15 g di lievito compresso
  • 150 g di mascarpone
  • 5 g di sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 20 g di tuorlo per lucidare
  • 20 g di latte per lucidare
Ingredienti farcia
  • 2 di uova intere
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di frumina 00
  • 500 g di latte intero
  • 1/2 bacca di famiglia
  • 1 pizzico di sale
  • 200 g di uvetta ammollata
Istruzioni
Procedimento impasto
  1. inserire in planetaria la farina , aggiungere lo zucchero, le uova , il lievito sbriciolato, azionare la foglia alla minima velocità ed impastare, aggiungendo man mano il latte ed aumentare di velocità. Incordare l'impasto .
  2. Con impasto incordato, ma non rifinito, aggiungere a cucchiate il mascarpone facendo assorbire prima del successivo inserimento.Inserire nel contempo il sale, la vaniglia
  3. Con l'impasto perfettamente incordato e vellutato, ci vorranno circa 13 minuti , chiudere l'impasto, arrotondare ed attendere il raddoppio ci vorranno circa due ore a temperatura ambiente.
  4. Stendere l'impasto sulla spianatoia leggermente spolverata di farina formando un rettangolo, trasferire questo rettangolo su un foglio di carta forno ,spalmare velocemente un velo di crema, non esagerare altrimenti sarà difficile la chiusura , cospargere con l'uvetta precedentemente ammollata in acqua e se piace rum, arrotolare dal lato lungo aiutandoci con il foglio di carta forno nella chiusura.
  5. Arrotolando stringere bene , poi con chiusura sotto lasciare per 15 minuti in congelatore con pellicola in modo da poter agevolmente tagliare .
  6. Dopo la sosta in frigo tagliare delle fette da tre cm e disporre sulla teglia con carta forno e coprire con pellicola e far lievitare per un'ora , spennellare con pari peso di tuorlo ed uovo ed infornare a 180° statico per circa venti minuti.
Preparazione crema
  1. Unire le uova intere con lo zucchero e montare leggermente, unire la frumina o farina, aggiungere il latte aromatizzato alla vaniglia e cuocere facendo addensare, ad ebollizione dopo un paio di minuti togliere dal fuoco , trasferire in una ciotola e coprire con pellicola a contatto.

 

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *