Frolla vegana del maestro Montersino

Di frolle integrali, con yogurt , all’acqua , alla ricotta ne ho provate tante, ma nel mio blog non ne trovate neanche una perché a mio parere inaccettabili! ma non mi rassegno e la curiosità è sempre all’angolo quindi come non provare anche la sua frolla vegana ?come vedete è sul blog, quindi ha egregiamente superato l’esame . Una frolla friabile, delicata, che sposa egregiamente le nostre confetture Agrisicilia .La farina è di farro ed integrale, nelle indicazioni del maestro è tutto farro, ma ne avevo la metà dell’occorrente ed allora ho “integralizzato”ed il risultato è gradevolissimo, ha una connotazione più rustica che non guasta.

Lo zucchero di canna conferisce oltre ad un bel colore ambrato un gusto particolare che la rende ancora più accattivante.Finalmente ci siamo, una frolla vegana ed integrale perfetta come gusto e plasticità!

Tutte le frolle “non conformi” le trovo gommose niente affatto gradevoli al morso, come se fosse una frolla non riuscita non un’alternativa, con questa invece il risultato è perfetto.

Ne ho provata un’altra di un grande mastro non troppo tempo fa , ma sarà per mia incapacità, l’impasto è risultato morbidissimo ed ingestibile tanto da dover buttare, non vi nascondo che dopo aver terminato l’impasto son rimasta turbata dalla morbidezza eccessiva, ho anche pensato di aggiungere farina, ma poi ho assolutemente dato credito al maestro e meno male che non ho buttato o fatto di testa mia, perché miracolosamente la frolla dopo qualche ora di frigo rimane si morbida , ma assolutamete plastica.

Certo l’accortezza di procedere velocemente e stendere tra due fogli di carta forno per evitare che di appiccichi al matterello o alla spianatoia è indispensabile ,poi però potete sbizzarrirvi in crostate e biscotti  e finalmente quando arriverà l’amico veg o intollerante al lattosio o alle uova potrete sfoderare un dolce con i fiocchi  senza alcun rimpianto per la crostata tradizionale.

Print Recipe
Frolla vegana del maestro Montersino
Una frolla leggera e salutare senza uova e senza burro con farine integrali , zucchero di canna ed olio, quindi assolutamente veg, frutto della bravura del maestro Montersino garanzia di eccellenza.Un impasto che richiede qualche ora di frigo e rimane morbido, ma plastico quindi facilmente lavorabile per poter preparare crostate e biscotti .Una frolla gustosa, friabile, per me una vera scoperta che non fa rimpiangere la classica frolla!
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 4 ore
Porzioni
10 persone
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 4 ore
Porzioni
10 persone
Istruzioni
  1. inserire nella ciotola della planetaria lo zucchero e l'acqua e fare sciogliere cgirando con la foglia k.Lo zucchero non si scioglierà del tutto, aggiungere l'olio e dopo aver emulsionato unire le farine setacciate con il lievito, il sale, la vaniglia e le zeste di un limone.
  2. Lavorare giusto il tempo per amalgamare bene gli ingredienti, l'impasto risulterà molto molle. raccogliere con spatole e poggiare su carta forno e conservare per qualche ora in frigorifero.
  3. Riprendere l'impasto e stendere tra due fogli di carta forno leggermente spolverati di farina e formare crostate, biscotti , cartellette nelle forme e nei modi che più vi piacciono.
  4. Non cedete alla tentazione nel vedere l'impasto così molle di aggiungere farina perché dopo la sosta in frigo diventa magicamente modellabile, fiducia, è la ricetta di un grande maestro!

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *