Focaccia multicereali e yogurt greco

Focaccia multicereali e yogurt greco

By 13 Maggio 2017

#Passionefocaccia#devo aggiungere altro? le provo tutte, ci tento sempre alla ricerca della focaccia perfetta, basta uno spunto, basta un'idea e si impasta...

Adoro le focacce leggere leggere, croccantine, alveolate, non amo le focacce altre soffici e panose, non disdegno assolutamente, ma tendo ad altro e di focacce buone nel mio blog ad onor del vero ce ne sono parecchie, potrei ripetermi per una cena a casa o con amici, ma preferisco sperimentare e provare cose nuove e se degne di nota le presento a voi...le ciofeche le faccio pure io non crediate, ma  in quel caso passano inosservate anche se corredate di belle foto perché lasciatemelo dire oltre all'immagine ci deve essere di più...poi de gustibus per carità, non è detto che ciò che non piace a me non piaccia a voi, ma per un mio principio posto e vi racconto di ciò che mi piace particolarmente e di quel che son sicura che provando a casa possiate rimanere soddisfatti quanto me!

questa focaccia nasce nell'immediato ricordo di una focaccia mangiata fuori di un gusto e di una leggerezza incredibile, tant'è vero che non soddisfatti abbiamo continuato ad ordinarne altra e altra per sola pura golosità ,tornando a casa con il  desiderio e quel ricordo butto in planetaria tra una faccenda e l'altra qualche cosa ..in frigo uno yogurt greco che finisce dentro anche per l'esperienza di una precedente focaccia so che darà un buon gusto accattivante e così procedo e poi a nanna lei in frigo ed io nel mio lettone e l'indomani è andata così...

Ingredients

Instructions

Cominciamo la preparazione di questa focaccia la sera verso le 18 preparando un lievitino:

mescolare 100 g di farina w330, 100 di acqua, il lievito e lo sciroppo di malto, far lievitare circa 60 minuti.

Il lievitino sarà pronto quando ben gonfio presenterà bollicine e fossette ed a questo punto possiamo cominciare l'impasto vero e proprio.

Unire nella ciotola della planetaria il lievitino e tutta l'acqua mescolare brevemente ed unire mentre la foglia gira a vel.2, le farine setacciate, poi lo yogurt a cucchiaiate e portare  ad incordatura unendo il sale.

Lavorare a velocità sostenuta anche a  4 e quando l'impasta sarà elastico ed aggrappato alla foglia, unire a filo l'olio, continuare per qualche minuto aumentando anche di un pelino la velocità tenendo la planetaria che sballotterà abbastanza e chiudere l'impasto.

Raccogliere, poggiare in ciotola rincalzando da sotto a giro con il tarocco, sigillare e dopo una puntata di venti minuti mettere a nanna l'impasto e dormirci su...

L'indomani se intendiamo prepararla  per pranzo. togliere l'impasto dal frigo prima di preparare il caffè e lasciare a lievitare, ,dapprima tornerà a temperatura ambiente e poi comincerà la lievitazione.

Dopo circa 5 ore mettere su spianatoia leggermente spolverata di semola e dare un giro di pieghe del secondo tipo.

Dovremo cioè, portare i lembi dell'impasto a giro verso il centro e girare l'impasto con chiusura sotto e coprire a campana per circa 30 minuti.

Accendere il forno a 250°C  o perlomeno la massima temperatura .

Oliare bene la teglia e disporre  l'impasto allargandol fin dove si può senza insistere o bucare se non è cedevole.

Coprire con pellicola ed attendere circa quindici minuti in modo che  si rilassi la maglia glutinica e sarà più facile da stendere.

Prima di infornare, un giro abbondante di olio e rosmarino o origano e sale ed infornare con forno ventilato nella scanalatura più bassa del forno per circa 15 minuti.

Spostare al centro del forno negli ultimissimi minuti perfar colorire maggiormente la focaccia

 

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *