Focaccia Locatelli, facile e veloce

Siamo forse alla fine della quarantena, ma mai dell’attenzione e del rispetto delle regole, e se persone di buon senso, per tanto ancora prepareremo in casa il sabato pizza e focaccia per allietare il fine settimana.

Sono rammaricata per la ristorazione, mio figlio ha  una pizzeria appena aperta e già chiusa con i danni conseguenti che ben sappiamo, ma dobbiamo ancora tutelare la nostra salute e quella del prossimo e quindi magari andremo a prendere una pizza fuori all’aperto in giornate non caotiche per dare una mano alla ristorazione, ma tante e tante volte ancora rimarremo a casa ed ecco la mia proposta super veloce ed immediata per questo sabato.

In realtà non conoscevo questa focaccia, poi compare una foto ed appare a braccetto la mia curiosità, compagna fedele di tante scorribande e tanti lanci verso l’ignoto ed oltre, ma con questa focaccia me la gioco facile ed anche voi!

Come dicevo non la conosco, poi comincio la ricerca e la vedo nei blog di tante amiche blogger che apprezzo e stimo e quindi quando la vedo in Croce e Delizia e  risalgo tramite il suo articolo al Cavoletto di Bruxelles, ma potrei citarvi tante fonti , di ricette tutte uguali,  per dovere di cronaca e per sapere come è arrivata l’idea, diciamo che ho letto i loro articoli e son partita alle 7,20 di mattina per fare la focaccia anche perchè a casa oggi niente pane  e non so se ho voglia di uscire, vedremo!

Marito accondiscendente…insomma…si fa per dire …oggi un pò recalcitrante perchè doveva andare al lavoro e non voleva perdere minuti preziosi , fatto sta che parte di un video è sua , ma che fatica per me trovare collaborazione!

Bando alle ciance, si mescola tutto in ciotola con una spatola, pochissima attesa e si inforna, certo contravvenendo alle regole c’è un botto di lievito, ma per una volta possiamo essere meno saggi visto il risultato, la morbidezza, il gusto di una bella focacciona intrisa di olio evo e poi, se non si contravviene alle regole sapete che monotonia?

Io infatti non capisco chi si fissa che ogni cosa, ma proprio ogni cosa, deve essere fatta con pasta madre e vaga sul web con la croce in mano tenendo o distante o crocifiggendo chi adopera il lievito di birra, o che deve sempre criticare per sentirsi virtuoso, ma  quanto è bello invece variare, cambiare idea, doversi ricredere, aprire la mente a tutte le esperienza almeno per provare e se non fa  al caso nostro pazienza,  abbiamo perso poco!

Insomma oggi facciamo questa focaccia con 15 g di lievito e senza impasto, con buona pace delle nostre coscienze e non mi chiedete ma con PASTA MADRE? questa non è la pizza per voi , voi cambiate pagina oggi per noi esiste solo la pizza Locatelli!

Focaccia Locatelli ,veloce e senza impasto

Oggi focaccia Locatelli ,senza impasto,veloce, in due ore in tavola …morbida,fondo croccante,gustosa cosa vogliamo di più?https://www.dolcimerendeedintorni.it/focaccia-locatelli-facile-e-veloce/

Pubblicato da Dolcimerendeedintorni su Sabato 2 maggio 2020

Print Recipe
Focaccia Locatelli, senza impasto e veloce
Anche oggi una focaccia facilissima da preparare, veloce e fragrante ed appetitosa.Minimo sforzo grande resa.
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 20 minuti
Porzioni
teglia 30 X30
Ingredienti
Focaccia Locatelli
  • 250 g di farina 0
  • 250 g di farina 00
  • 330 g di acqua a 20°
  • 10 g di sale
  • 15 g di olio
  • 15 g di lievito
Salamoia
  • 65 g di olio EVO
  • 65 g di acqua
  • 15 g di sale
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 20 minuti
Porzioni
teglia 30 X30
Ingredienti
Focaccia Locatelli
  • 250 g di farina 0
  • 250 g di farina 00
  • 330 g di acqua a 20°
  • 10 g di sale
  • 15 g di olio
  • 15 g di lievito
Salamoia
  • 65 g di olio EVO
  • 65 g di acqua
  • 15 g di sale
Istruzioni
  1. In una ciotola inserire le due farina , sciogliere lievito in acqua e versarne la metà amalgamare con una spatola , inserire sale ed olio e la restante acqua continuando a mescolare e far assorbire eventualmente aiutatevi con le mani. Coprire la ciotola con pellicola ed attendere 10 minuti.
  2. Ungere il piano di lavoro e poggiare l'impasto che appare grezzo stendere con tanta delicatezza con matterello solo una volta verso l'alto ed una verso il basss , poggiare in teglia unta, coprire era stendere 20 minuti prima di cospargere con abbondante salamoia. Coprire ed attendere ancora 20 minuti nel frattempo accendere il forno a 230°.
  3. Infornare per circa 30 minuti , se piace insaporire con rosmarino oppure origano. Sfornare quando è ben dorata e con fondo croccante.
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *