Fluffosa marmorizzata

Fluffosa marmorizzata

By 27 Gennaio 2017

Alta,grande...maestosa si è alzata la mia seconda FLUFFOSA!!

le fluffose mi fanno un pò poetessa non so il perchè, ma ispirano la mia creatività...in realtà di mio non c'è nulla, se non la preparazione e nel farle una grande emozione!

questa volta nulla di esotico o pretenzioso la semplicità della tradizione, di manine che afferrano la fetta, di briciole che rotolano sul maglione ed il pavimento...mani pasticcione che tagliano malamente se non intervengo tempestivamente

Ho colpito al cuore il bianco nero è una passione, i dolci di casa sono fatti per i bimbi, non solo certamente, ma uova fresche, cacao e zucchero creano aspettative golose  ed interviene ...lui rimesta con la frusta, un dito finisce nella montata al cioccolato...per caso "giuro"per caso...un cucchiaio di legno dall'alto versa compitamente creando striatura dopo striatura il magico intreccio dove i sapori all'unisono conquisteranno...ora in forno "non è difficile"...quando facciamo insieme tutto è possibile anche una fluffosa a 4 mani per bimbi golosi!

"se siete tristi basterà "fluffare"per essere più felici,

o per lo meno non più tristi"

Monica Zacchia

Da  "Le Fluffose" di Monica Zacchia

Ingredients

Instructions

 

Prendere due ciotole e due fruste ,in una ciotola prepareremo l'impasto "bianco" nella seconda quello al cacao.

In una setacciamo 95 g di farina con 100 di zucchero ,1 pizzico di sale ,1/2 bustina di lievito e fare un buco al centro.

Nell'altra ciotola setacciare  75 g di farina,il cacao e lo zucchero,fare un buco al centro.

Al centro in entrambe le ciotole inserire i due tuorli ,emulsionare l'acqua tiepida con l'olio ,versarne la metà esatta in entrambe le ciotole e mescolare bene il tutto amalgamando bene.

Montare gli albumi con il cremor tartaro e dividere tra i due impasti,mescolando  in maniera delicata ma decisa.

Versare nello stampo  da chiffon cake da cm.18 alternando gli strati in modo da creare l'effetto marmorizzato.

Quando cominciamo la preparazione accendiamo il forno ed inforniamo a 150° modalità statica  per un'ora e 10 minuti circa,prova stecchino (che ovviamente deve essere quello lungo degli spiedini).

Voltare lo stampo all'uscita del forno e far raffreddare così.

Print

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *