Frittelle luna park

Frittelle luna park

By 27 Gennaio 2016

copertinamattarelloE poi basta il profumo...solo un morso e si torna bambini, ti si sporcano le mani, le dita le lecchi proprio come allora, quando una frittella così era il privilegio di un giorno speciale di festa proprio come andare al luna park....lo stesso famelico desiderio di assaggiare mentre nell'aria il profumo della frittura e l'aroma dolce dello zucchero si fondono in una nota di piacere irresistibile....e vivi quell'emozione dell'attesa dietro il banco, quando aspettavi che te la consegnassero sotto gli occhi vigili e le raccomandazione della mamma di non farla cadere perchè un'altra non l'avresti avuta e poi del  classico" non ti sporcare"....io invece mi sono sporcata le mani, la faccia e la cosa vergognosa e che sono andata  a prendere mio figlio con la bocca e le guance piene di zucchero....meno male che ravviandomi i capelli ho sentito i granelli sotto le  mani.... e sono per un attimo ancora una bambina di 10 anni , coetanea di mio figlio e mi diverto come lui e peccato per chi è a dieta e queste cose non le fà....

 

http://aniceecannella.blogspot.com.es/2008/10/quando-le-faccio-ritorno-bambina.html

Ingredients

Instructions

Un impasto semplice semplice ...

versare in planetaria l'acqua ,dove avremo sciolto il lievito ed il cucchiaino di zuccero,inserire gradualmente la farina impastando con la foglia con  impasto ancora grezzo, inserire il sale e l'olio.

Lavorare bene fino ad ottenere un impasto morbido e ben lavorato, ci vorranno veramente pochi minuti .

Raccogliere lì'impasto e dopo aver arrotondato mettere in una ciotola sigillata fino al raddoppio, ci vorrano circa 90 minuti dipende dalla temperatura esterna e preferibile sempre con lievito di birra i 26°.

Al raddoppio sezionare la pasta in palline da 50 gr e senza bisogno del mattarello allarghiamo il panetto tra le mani con i polpastrelli, se volete il mattarello usatelo pure, a me piace il contatto...comunque stendete bene fino ad un diamentro di circa 12 cm e col dito fate un buco al centroe friggete per pochissimi minuti da un lato e dall'altro finché diventano ben dorate e bollose.

Scolare su carta assorbente ed ancora calde rivoltarle nello zucchero semolato.

Verranno circa  20-22   frittelle da 50 gr.in tutto per realizzarle occorrono circa tre ore.

Con il bimby

inserire acqua lievito e zucchero nel boccale 30 sec.vel.2

inserire con le lame in movimento vel spiga 3 minuti la farina dal foro ,quando sarò tutta inserita unire il sale e l'olio a filo.

Raccogliere l'impasto e procedere come sopra.

 

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *