Cuddure cu l'ovu

Cuddure cu l'ovu

By 15 Aprile 2017

tre conigliconiglietto impiedibella 2 conigliconigliettoDalle forme più allegre e differenti e dai sapori più gustosi e svariati, la Cuddura è la specialità per eccellenza della Pasqua siciliana.
Dalla versione classica decorata con le uova intere a quelle salate altrettanto tradizionali, questa specialità è tipica del Meridione  con diverse varianti  io ricordo le scarselle della mia infanzia barese, ma dopo una vita da Siciliana ora son "cuddure"!
Un tempo questa specialità era considerata il dolce pasquale dei poveri, dalle origini antiche e legate prevalentemente alla tradizione contadina che ne ha tramandato nel corso dei secoli la ricetta ispirata all'usanza dell'utilizzo dell'uovo durante i riti pasquali e l'impiego di materie povere come farina, acqua, lievito, sale, e spesso anche strutto
Oggi il dolce è stato notevolmente rivalutato e viene apprezzato tanto per la sua semplicità quanto per la possibilità di rivisitarlo ed esistono quindi un 'infinità di ricette personalizzate di mano in mano, di casa in casa, ciò che mette però tutti d'accordo è l'impiego dell'uovo sodo che le caratterizza per eccellenza.
Io vi lascio la mia ricetta che sarà diversa probabilmente da tutte o da nessuna , non rivendico l'essere l'originale,ne la migliore è semplicemente una frolla con la quale a quattro mani, io e mio figlio, rinnoviamo la NOSTRA tradizione sperando di trasmettere  l'importanza delle tradizioni anche a casa vostra.
Se la ricetta ti è piaciuta lascia un like all'articolo e se ti va posto una foto delle tue "cuddure" sulla mia pagina
https://www.facebook.com/dolcimerendeedintorni/ e con un like alla pagina rimani sempre aggiornato

Ingredients

Instructions

Impastare velocemente tutti gli ingredienti sulla spianatoia, prima farina e burro sabbiando gli ingredienti poi aggiungere il lievito , uova, zucchero , zeste di limone ,1 pizzico di sale compattare formando un panetto e lasciare in frigo almeno un'ora
(e comunque più sta meglio è.)
Se usate il bimby :
inserire nel boccale burro e farina sabbiare Vel 5 per 10 sec aggiungere uova, farina, lievito  e zucchero con 1 pizzico di sale, compattare sulla spianatoia e lasciare in frigo dopo aver formato un panetto bel sigillato.
Stendere tra due fogli di carta forno spolverati di farina e far raffreddare nuovamente in frigo così il taglio sarà perfetto senza sbavature.
Poggiare sopra la frolla stesa a circa 1 cm non meno la sagoma disegnata e ritagliata decorare ed infornare con l'uovo sodo fermato da striscette di frolla.
Poggiare le sagome su carta forno ed infornare a 170° forno statico per circa 20 minuti.

Print
Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *