Crumble alla crema con guarnizione di ribes

Crumble alla crema con guarnizione di ribes

By 10 Settembre 2015

cucchiaino alto

Sono un pò restia a buttare gli avanzi, cerco sempre di ricavarci qualcosa...preambolo per dire che questi piccoli e deliziosi crumble sono nati un pò per caso con un pò di frolla avanzata, un pò  crumble di quà ,un pò di crema di là...ho assemblato tutto ed infornato...così tanto per consumare e poi l'assaggio!

Passa da casa  mia sorella e con il caffè le ho offerto questo piccolo crumble un pò arrangiato in verità e senza un gran presentazione ,ma siamo rimaste  piacevolmente impressionate dalla bontà di questo contrasto fra l'amarostico del crumble al cacao amaro croccantissimo e con la crema morbidissima e scioglievole e dopo questa preparazione nata per caso l'indomani ho preparato tutto per rifare queste crostate al ciocco croccantissime.

La ricetta è molto semplice e ci permette una perfetta organizzazione.

La frolla si può prepare il giorno prima, si chiama" frolla" perchè il tempo che staziona in frigo è terapeutico.

Idem il crumble ben conservato in un contenitore ermetico per alimenti,...la crema si prepara il giorno   prima l'importante è assemblare il giorno del consumo, non che  il giorno dopo sia meno buono, ma inevitabilmente meno croccante e vi assicuro che questo crumble fa crock proprio come piace a me!

Se la ricetta vi è piaciuta lasciate un like all'articolo per farmelo sapere ed una foto della vostra crostata del cuore su https://www.facebook.com/dolcimerendeedintorni/e con un like alla pagina rimarete sempre aggiornati

Ingredients

Instructions

Crumble al cacao:

Riunire in una terrina tutti gli ingredienti e lavorare velocemente con la punta delle dita amalgamando, ma senza impastare,  otterremo  delle briciolone da  porre in frigo per almeno un'ora.

Con il bimby 30 sec vel 4

Frolla al cacao:

Lavorare il burro freddo a pezzettini  con o zucchero,a ggiungere il tuorlo ed il pizzico di sale fino ad ottenere un composto omogeneo a questo punto unire la farina ed il cacao che avremo unito e setacciato precedentemente fino a formare un impasto liscio ed omogeneo, formare  un panetto avvolgere  in pellicola trasparente e conservare in frigo almeno  per qualche ora

CREMA PASTICCERA

Montare le  2 uova intere con lo zucchero fino a farle diventare soffici e spumose, inserire la farina o la frumina, a filo il latte a T.A. dove avremo precedentemente raschiato i semi di mezza bacca di vaniglia,  mescolare a bassa velocità con delle fruste elettriche, a fuoco spento se piace inserire dei pezzetti di buccia di limone da togliere dopo un paio di minuti.

Portare ad ebollizione e continuare la cottura per almeno 8 minuti girando sempre in un'unica direzione evitando la formazione di grumi

 

Se volete usare il bimby inserite tutti gli ingredienti nel boccale vel 2 a 90° per 15 minuti.

 

 

 

PREPARAZIONE

Stendere la frolla tra due fogli di carta forno con uno spessore di circa 8 mm, coppare, ritagliare la carta forno che sta intorno al disco e poggiare in una coccottina di porcellana, ma vanno bene anche quelle  usa e getta se le presentate su un piattino.

Piagiare e fare aderire al fondo ed ai bordi , versare 2 cucchiai di crema e distribuire sopra il crumble con una spolverata di zucchero di canna muscobado ed infornare per circa 30 minuti a 180°C forno statico.

Una volta intiepiditi, quasi freddi, sfornare e guarnire con ribes e spolvero di zucchero a velo vanigliato.

Ideale sarebbe inserire nello zucchero a velo qualche ora prima i semini di una bacca bourbon di vaniglia per aromatizzare .

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *