Crostate di ricotta con gocce di cioccolata con bimby

Un mio cavallo di battaglia dalla notte dei tempi, una crostata che ha sempre spopolato a casa mia contesa  dal nonno, dai figli , dai nipoti disposti a tutto pur di accaparrarsi l’ultima fetta!

Una crostata che ancora fa storia e viene richiesta senza innovazioni e diversità rispetto all’originale, guai ad apportare qualunque variazione immediatamente vengo sgamata e rimproverata, deve essere quella, la crostata dell’infanzia , una di quelle cose che nel ricordo accompagna i figli golosi che mi ritrovo, ma non golosi di tutto , la loro è una golosità settoriale.

Se viene a pranzo mio figlio deve essere crostata di ricotta “la solita” e questa credo che sia l’ultima volta  per questo anno visto che siamo già a giugno e tra pochissimo smetteranno di produrla essendo un prodotto assolutamente stagionale, perché non vi passi mai per la testa di prepararla con la ricotta da banco frigo deve essere rigorosamente preparata con ricotta ovina di prima qualità!

Una frolla passepartout con un cucchiaino di lievito per quando desidero  una crostata leggermente, e dico leggermente, più morbida per crostate ripiene perché la trovo più adatta e pastosa. Provare per credere, ne rimarrete entusiasti non crediate che a casa mia si accontentano di poco o di cose così così, ho i critici più spietati, non ne perdonano una!

Print Recipe
Crostata di ricotta con gocce di cioccolata
Un classico, un evergreen della nostra pasticceria, frolla , ricotta e cioccolato in una combinazione golosissima e sempre apprezzata da grandi e piccoli. Una crostata facile da realizzare, ma per un'ottima riuscita il requisito indispensabile è la bontà e freschezza della ricotta ovina la più dolce e saporita.
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 4 ore
Porzioni
12 porzioni
Ingredienti
Ingredienti
Farcia di ricotta
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 4 ore
Porzioni
12 porzioni
Ingredienti
Ingredienti
Farcia di ricotta
Istruzioni
  1. Per preparare questa squisita crostata crostata bisogna pianificare i tempi perchè la ricotta fresca deve essere ben scolata ed asciutta, non può essere preparata così su due piedi a meno di usare la ricotta del banco frigo che è già molto compatta ed asciutta, ma credetemi non ve lo consiglio piuttosto pensiamoci qualche ora prima!
  2. Inserire la ricotta ovina in un colino capiente girando di tanto in tanto in modo che perda tutti i liquidi conservando in frigo.
  3. Nel contempo prepare la frolla
  4. Inserire nel boccale burro e farina sabbiare Vel 5 per 10 sec aggiungere uova farina e zucchero con 1 pizzico di sale , 1 min.vel spiga, compattare sulla spianatoia e lasciare in frigo dopo aver formato un panetto bel sigillato.
  5. Quando la ricotta sarà ben asciutta aggiungere la vaniglia, zucchero a velo ed il tuorlo e lavorare con la farfalla 1 minuto del 2 o a mano una frusta per renderla cremosa.
  6. Stendere tra due fogli di carta forno spolverati di farina e far raffreddare nuovamente in frigo così il taglio sarà perfetto senza sbavature, tagliare la base poggiando sopra la teglia che useremo. Bucherellare sempre il fondo delle frolle con i rebbi di una forchetta e se non avete fretta ponete nuovamente in frigo o congelatore qualche attimo questo farà in modo che la frolla non scivoli. Stessa cosa per i bordi, tagliare delle strisce dell'altezza della teglia e congiungiamo base e bordi.Con questa dose servirà una teglia da 24 cm
  7. Riempire la base con la ricotta e decorare con le classiche strisce ed infornare a 180° statico per circa 30 minuti
  8. Sfornare la crostata fredda altrimenti si romperà!
  9. Guarnire con zucchero a velo e conservare in frigo doppio primo giorno.
Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *