Crostata di stagione

Crostata di stagione

By 8 Aprile 2017

copertina 1Si, forse è un pò presto per le fragole, non saranno saporitissime, non saranno molto mature, ma io dopo tante mele, pere ed arance non riesco a resistere al profumo ed al colore ed alla voglia di primavera che inevitabilmente mi  trasmettono

Comprare le fragole è un presagio di primavera e finalmente anche i miei dolci diventano più allegri e gioiosi.

 

 

Chi mi segue sa che le mie ricette e le mie foto sono contraddistinte dal colore e dal sole, niente scenari scuri ed in ombra, non ci sono atmosfere soffuse ed eleganti, le mie torte, le mie preparazioni sono un'esplosione di colore e di gioia nel fare e nel mostrare e questa crostata di semplicissima esecuzione mi riempie di gioia e di armonia mentre la preparo e la fotografo ,poi che dire del gusto? ?un classico irresistibile e sempre apprezzato, sempre goloso, sempre ricercato...friabile frolla, crema chantilly e fragole....chi riesce a resistere? io no e già pregusto l'assaggio e così i miei figli, ma questa volta la crostata deve arrivare "sana a destinazione"!!

Cosa non facile a casa mia dove tutte le preparazioni anche quelle che amichevolmente porto a qualche serata tra amici subiscono il trattamento...ovvero fotografate, tagliate per fotografare la fetta e ricomposte!!

Ma amici e parenti sanno di questa mia passioncella per il blog, per le foto e ridono e mi rassicurano tanto poi si deve comunque tagliare ...o no???

Ingredients

Instructions

Frolla fine di Montersino

Mettere nel mixer o nella ciotola della planetaria la farina con il burro a pezzetti a temperatura ambiente ,il sale,  le zeste del limone e la vaniglia e far andare la foglia fino a sabbiare il composto, ovvero delle ridursi delle dimensioni e della consistenza della sabbia, cioè tanti piccoli granellini.

Aggiungere ora lo zucchero a velo e subito dopo i tuorli.

Non appena l'impasto prende consistenza rovesciare su un piano spolverato di farina e farne un rettangolo che verrà avvolto in pellicola trasparente e fatto riposare almeno 30 minuti prima del suo utilizzo.Potete ancor meglio prepararla il giorno prima o congelarla, nel frezeer dura un mese, poi stendere

Consiglio vivamente una sosta in frigo prima del forno per mantenere meglio la forma.

 

Crema pasticcera

Montare le uova intere con lo zucchero fino a far diventare soffici e spumose, inserire la farina,la vaniglia o la scorza di limone grattugiate ed a filo il latte a TA .Assicurarsi di non avere grumi e portare ad ebollizione e far continuare la cottura per almeno 5 minuti girando sempre in un'unica direzione

Se volete usare il bimby inserite tutti gli ingredienti nel boccale con farfalla vel 2 a 90° per 8 minuti.

Panna montata :

Montare la panna fresca per dolci che sia ben fredda con 50 g di zucchero a velo il una ciotola fredda agevolerà la montata, io la poggio in frigo circa 15 minuti prima,la panna monterà più che velocemente

Crema chantilly consiste nell'unire la crema assolutamente fredda alla panna mescolando dolcemente fino ad ottenere un unico composto

Stendere la frolla  tra due fogli di carta forno a circa 7 mm poggiare con il foglio sotto in teglia facendo ben adagiare i bordi alla teglia,bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta ,coprire con un altro foglio di carta forno e versare dei fagioli per la cottura nuda. Cuocere a 180° per circa 20 minuti poi togliere il foglio con i facioli e proseguire altri 10 minuti circa mettendo la resistenza del forno con calore da sotto.

Far freddare la base di frolla ed inserire la chantilly decorare con fragole o frutta e lucidare con gelatina spray per rendere la frutta splendente!un optional ovviamente ,ma io sono una perfezionista della forma

 

 

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *