Crostata crema e fragole

Crostata crema e fragole

By 18 Aprile 2016

In questo periodo dove ti volti e ti giri son solo fragole e fragole e fragole!

e quindi fragole anche nei dolci,son buone, dolci, festose, siamo stanchi dei colori tristi dell'inverno e le facciamo. diventare protagoniste delle nostre tavole in questi giorni...questa crostata semplice con crema e fragole è la mia proposta per oggi...

 

Ingredients

Instructions

Pasta frolla fine di Montersino

Mettere nel mixer o nella ciotola della planetaria la farina con il burro a pezzetti a temperatura ambiente ,il sale,  le zeste del limone e la vaniglia e far andare la foglia fino a sabbiare il composto,  delle ridursi delle dimensioni e della consistenza della sabbia, cioè tanti piccoli granellini.

Aggiungere ora lo zucchero a velo e subito dopo i tuorli.

Non appena l'impasto prende consistenza rovesciare su un piano spolverato di farina e farne un rettangolo che verrà avvolto in pellicola trasparente e fatto riposare almeno 30 minuti prima del suo utilizzo se preparata il giorno prima per il giorno dopo ne guadagnerà tantissimo.

Stendere  la frolla tra due fogli di carta forno leggermente infarinati cosi' sarà facile da inserire nella tortiera e poi sollevarla  una volta fredda...io consiglio sempre un passaggio in frigo in modo che freddando bene mantenga poi nel forno  la forma dei bordi.

Bucherelliamo con i rebbi di una forchetta,stendiamo un foglio di carta forno e mettiamo su dei legumi secchi in modo che la crostata mantenga la sua forma.Inforniamo a 180 per circa 30 minuti.

Crema pasticcera alla panna http://aniceecannella.blogspot.it/2008/04/la-mia-crema-pasticcera-alla-panna.html

Raschiare il baccello di vaniglia nel latte e  panna e portare ad ebollizione,filtrare.

In una ciotola inserire uova intere con lo zucchero e montare fino a che si ottiene un composto soffice e spumoso, inserire la farina setacciata continuando a montare con le fruste elettriche.

Versare il latte bollente sul composto di uova, zucchero e farina e mescolare continuanamente su fiamma bassa finche non si addensa, continuare la cottura per due minuti e spegnere.

Io inserisco dopo aver spento dei pezzi di buccia di limone che poi tolgo dopo circa 5 minuti perchè amo l'aroma fresco del limone.

Quando la crema sarà fredda inserire nel guscio di pasta frolla, disporre le fragole al naturale o a pezzetti o a fettine ,insomma come più ci piace e rifinire con un velo di gelatina o confettura di fragole Agrisilicia

CON BIMBY:

Inserire nel boccale la farina ed il burro a pezzetti 30 sec. del 4 

Inserire gli aromi, lo zucchero a velo ed i tuorli 1 min. del spiga

Non appena l'impasto prende consistenza rovesciare su un piano spolverato di farina e farne un rettangolo che verrà avvolto in pellicola trasparente e fatto riposare almeno 30 minuti prima del suo utilizzo.

Potete ancor meglio prepararla il giorno prima o congelarla, nel frezeer dura un mese, poi stendere e farne ciò che più piace.

Consiglio vivamente una sosta in frigo prima del forno per mantenere meglio la forma.

Procedere come sopra.

Se la ricetta ti è piaciuta lascia un like all'articolo e se la provi una foto sulla mia pagina fb https://www.facebook.com/dolcimerendeedintorni/ e con un like rimarrai sempre aggiornato

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *