Crostata con crema da forno e fragole

Un classico intramontabile, una crostata che riporta indietro nel tempo nella  sua semplicità, con il suo gusto armonioso nel quale si fonde la frolla scioglievole, la crema e fragole.

Una crostata che preparava sempre mia madre…stessa modalità, stessa frolla, stessa crema con fragole in primavera con uva in autunno ed arrivo ai nostri giorni considerandola sempre una crostata per una festa, per un compleanno, per concludere un pranzo speciale, suggestioni legate ai ricordi ed al passato dove i dolci erano semplici e legati spesso alla stagionalità ed a quello che si sapeva fare e comunque anche se la frolla risultava troppo dura, la crema troppo morbida, le imperfezioni la normalità,  era sempre e comunque buonissima!

Nel tempo abbiamo perfezionato le ricette anche noi semplici appassionati ed amatoriali arrivando a preparare dolci da pasticceria, con competenze incredibili su farine, temperatura del burro, delle uova, di ogni cosa, tecniche , disquisizioni sul bordo  di una frolla , di una greca, dell’uso  di un ring, mia madre donna di altri tempi direbbe tanto finisce sempre allo stesso modo , ma ormai lo spirito dei famosi pastry chef ci ha pervaso e siamo veramente posseduti e cosi per una semplice crostata ho  scomodato due maestri ed il risultato senza maggiore sforzo, rasenta la perfezione in fatto di gusto ed al taglio e così anche se si tratta di una semplice crostata vi voglio descrivere la preparazione e vi lascio la ricetta.

Print Recipe
Crostata con crema da forno e fragole
Una meraviglia di frolla quella del maestro Gianluca Fusto , una crema da forno morbida e che rimane vellutata e non cede ,una macedonia di fragole per un dolce classico ed intramontabile sempre gradito ed amato da grandi e piccini che non conosce tempo, mette allegria ed è golosissimo.
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Tempo Passivo 12 ore
Porzioni
teglia da 2 cm
Ingredienti
Frolla per crostata Gianluca Fusto
  • 200 g di burro
  • 100 g di uova intere
  • 60 g di farina di mandorle
  • 175 g di zucchero
  • 120 g di farina 00 o per frolla
  • 340 g di farina 00 o per frolla
  • q.b. cucchiaino di estratto di vaniglia
Ingredienti crema da forno Pianeta Dessert
  • 400 g di latte intero
  • 100 g di panna fresca per dolci al 35%
  • 200 g di zucchero
  • 200 g uova intere
  • 35 g di amido di mais
  • 35 g di fecola di patate
  • q.b. di vaniglia
  • q.b. di buccia di limone
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Tempo Passivo 12 ore
Porzioni
teglia da 2 cm
Ingredienti
Frolla per crostata Gianluca Fusto
  • 200 g di burro
  • 100 g di uova intere
  • 60 g di farina di mandorle
  • 175 g di zucchero
  • 120 g di farina 00 o per frolla
  • 340 g di farina 00 o per frolla
  • q.b. cucchiaino di estratto di vaniglia
Ingredienti crema da forno Pianeta Dessert
  • 400 g di latte intero
  • 100 g di panna fresca per dolci al 35%
  • 200 g di zucchero
  • 200 g uova intere
  • 35 g di amido di mais
  • 35 g di fecola di patate
  • q.b. di vaniglia
  • q.b. di buccia di limone
Istruzioni
Preparazione frolla Fusto
  1. Inserire il planetaria il burro a pezzetti ,preferibilmente a 14°, lo zucchero e le uova lavorando velocemente. Aggiungere la farina di mandorle e dopo un paio di giri la prima dose di farina da 120 g.
  2. Dopo aver amalgamato la prima dose aggiungere la seconda dose da 340 e gli aromi. Raccogliere l'impasto, formare un panetto basso , avvolgere in carta forno e conservare in frigo per una notte. Passaggio indispensabile che non è possibile omettere o accelerare.
  3. Stendere la frolla tra due fogli di carta forno leggermente spolverati di farina poi rifilare alla misura desiderata e poggiare in teglia, se microforata è meglio. Forederare la teglia, far raffreddare in frigo per un paio di ore farcire con la crema da forno
Preparazione crema da forno
  1. Portare ad ebollizione il latte con la panna . Montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto soffice e chiaro. Stemperare la montata di uova con 1/3 di latte mescolando bene , aggiungere il restante latte e cuocere fino ad ebollizione mescolando energicamente per evitare la formazione di grumi.
  2. Versare la crema in una pirofila fredda, coprire con pellicola a contatto e mettere in frigorifero fino a completo raffreddamento.
Montaggio crostata
  1. inserire la crema nella crostata, se la teglia non è microforata bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e cuocere a 200° forno statico circa 35 minuti
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *