Crostata con crema al cioccolato e frutta fresca

La semplicità di una crostata con la  deliziosa e friabile frolla del maestro di Carlo e tanta crema al cioccolato e poi per  guarnire mango, fragole e ribes

Nata  per caso, è sempre una fortuna lasciare in congelatore della buona frolla per le occasioni improvvise, perchè capitano!

Della crema al cioccolato per la mia preparazione ne bastavano pochi cucchiai, ma sapevo che della restante qualcosa avrei fatto, quello che non prevedevo era la stanchezza e l’idea di preparare di sana pianta qualcosa di nuovo mi ha per un attimo gettata nello sgomento, poi arriva il ricordo della frolla preparata qualche giorno prima e poi congelata ed ecco che al volo la tiro fuori ed in breve la crostata e pronta ed anche il destinatario è già braccia aperte!

Nessuna  foto della fetta, ma la sezione sarebbe  solo frolla e crema e quindi niente di nuovo o che non si possa immaginare Ottima la frolla che ormai uso spessissimo ed è ideale per cotture in bianco , ottima la mia crema che preparo con le uova intere ed è pronta in pochi minuti, l’incontro non piò che essere ottimo così infatti mi hanno confermato, vi va di prepararla con me? vi lascio la ricetta e buon lavoro!

Vi suggerisco

Print Recipe
Crostata con crema al cioccolato e frutta
Una semplice crostata con l'eccezionale frolla friabile dal maestro Di Carlo con della crema al cioccolato e poi dolcissimo mango ,ribes e fragole per guarnire per una crostata dal gusto fresco ed estivo da gustare in ogni occasione.
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 12 ore
Porzioni
teglia cm 24
Ingredienti
Ingredienti per la frolla
  • 250 g di farina 00
  • 150 g di burro a pezzettini
  • 100 g di zucchero a velo
  • 45 g di tuorli
  • 2 g di limoni solo zeste
  • 1 g di sale
Ingredienti per la crema pasticciera al cioccolato
  • 500 g di latte intero
  • 2 di uova intere
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di frumina
  • 1 pizzico di sale
  • 120/150 g cioccolato fondente a pezzi
Guarnizione
  • q.b. di mango
  • q.b. di ribes
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 12 ore
Porzioni
teglia cm 24
Ingredienti
Ingredienti per la frolla
  • 250 g di farina 00
  • 150 g di burro a pezzettini
  • 100 g di zucchero a velo
  • 45 g di tuorli
  • 2 g di limoni solo zeste
  • 1 g di sale
Ingredienti per la crema pasticciera al cioccolato
  • 500 g di latte intero
  • 2 di uova intere
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di frumina
  • 1 pizzico di sale
  • 120/150 g cioccolato fondente a pezzi
Guarnizione
  • q.b. di mango
  • q.b. di ribes
Istruzioni
Preparazione frolla con bimby
  1. -Inserire nel boccale il burro freddo a pezzetti e la farina e sabbiare 20 sec. del 5 -Inserire pian piano i tuorli facendo assorbire prima del successivo inserimento con le lame in movimento a velo 4 . . unire lo zucchero, il sale e gli aromi del spiga per 60 sec.circa -raccogliere la frolla dal boccale, compattare e avvolgere il pellicola trasparente e far riposare in frigo qualche ora o anche tutta la notte
Preparazione in planetaria
  1. Sabbiare velocemente con i polpastrelli il burro e la farina rendendo il composto uno sfarinato. -Aggiungere i tuorli facendo man mano assorbire e lo zucchero, in ultimo gli aromi. -Lavorare velocemente senza far scaldare l'impasto, la consistenza finale della frolla è simile alla plastilina . -Avvolgere il pellicola e conservare per qualche ora in frigo, anche tutta la notte.
Preparazione crema pasticciera al cioccolato
  1. Montare le 2 uova intere con lo zucchero fino a farle diventare soffici e spumose, inserire la farina o la frumina. Portare quasi ad ebollizione il latte a T.A. dove avremo precedentemente raschiato i semi di mezza bacca di vaniglia, versare sulla montata e mescolare con una frusta a mano o un cucchiaio di legno finché non addensa, evitando accuratamente la formazione di grumi.A A fuoco spento inserire la cioccolata a pezzetti e sciogliere nella crema bollente . Versare in un contenitore , coprire con pellicola e far raffreddare.
Formatura
  1. Stendere la frolla, dopo il riposo in frigo di almeno dodici ore tra due fogli di carta forno allo spessore di 5 mm ritagliare la base poggiare in teglia e bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta a mio non abbiate teglia microforata.Tenere in frigo per almeno un'ora poi infornare a 180 g .
  2. Con la base fredda inserire la crema ben fredda, livellare, guarnire con frutta e servire preferibilmente dopo qualche ora di frigorifero.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *