Crostata classica con crema e frutta

Questo fine settimana mi sono sbizzarrita con le crostate di frutta sempre gradite ed è sempre una festa portarle in tavola a patto che la frolla sia friabile e leggera, la crema scioglievole e la frutta matura e colorata.

Devo dire senza modestia che sono state favolose e son qui a scrivere per voi la ricetta che parla della frolla del maestro  Chiera, scoperta e mai più abbandonata dopo averla sperimentata delle pastiere, poi la solita crema che nella sua semplicità è infallibile e poi un pizzico di fantasia nel decoro.

Di crostate e di frolle è pieno il mondo ed un mondo di ricette ho provato e cambiato ,ma questa ha una marcia in più e l’ho adorata dal primo boccone e già la trovate nella crostata con ricotta e pistacchio

che ha ricevuto un incredibile successo e continua la saga, chissà quante golosità con questa frolla.

Vi lascio alla lettura della creta e ricordate di visitare la sezione sezione dedicata a frolla e crostate 

Print Recipe
Crostata classica con crema e frutta
La semplicità di sempre , crostata con crema e frutta, sempre desiderata, sempre golosa, sempre amata ed eccola qui per concludere un pranzo in famiglia , una cenetta con amici dove andrà certamente a ruba.
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 12 ore
Porzioni
Ingredienti
Ingredienti frolla
  • 500 g di farina 00
  • 200 g di zucchero a velo
  • 300 g di burro
  • 160 g di uova intere
  • 4 g di lievito per dolci
  • 1 pizzico 1 pizzico di sale
  • q.b. di vaniglia
Ingredienti crema
  • 4 di uova intere
  • 200 g di zucchero
  • 50 g di amido di riso
  • 50 g di frumina
  • 1 lt di latte intero
  • q,b di scorze di limone
Farcitura
  • q.b. di frutta mista
  • 2 bustine di gelatina in polvere
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 12 ore
Porzioni
Ingredienti
Ingredienti frolla
  • 500 g di farina 00
  • 200 g di zucchero a velo
  • 300 g di burro
  • 160 g di uova intere
  • 4 g di lievito per dolci
  • 1 pizzico 1 pizzico di sale
  • q.b. di vaniglia
Ingredienti crema
  • 4 di uova intere
  • 200 g di zucchero
  • 50 g di amido di riso
  • 50 g di frumina
  • 1 lt di latte intero
  • q,b di scorze di limone
Farcitura
  • q.b. di frutta mista
  • 2 bustine di gelatina in polvere
Istruzioni
Preparazione frolla
  1. inserire tuti gli ingredienti in planetaria ed impastare velocemente con la foglia , raccoglier la frolla rifinirla e formare un panetto coprendo con pellicola prima di conservare i frigo. Ideale sarebbe una sosta in frigo di 12 ore, ma si potrà usare anche dopo quattro ore.
Preparazione crema
  1. Montare le uova con lo zucchero, aggiungere le polveri ed un goccio di latte, aggiungere pian pano tutto il latte cuocere girando sempre con una frusta fino a leggero bollore e d inserire gli aromi. Travasare la crema bollente in una pirofila bassa, coprire con pellicola a contatto e far freddare in frigorifero.
Formatura
  1. Con questa quantità di frolla sarà possibile preparare due crostate più piccole ed anche di diverse come , io ho preparato una crostata rettangolare da 30 x 11 ed una da 22 cm
  2. Stendere la frolla tra due fogli di carta forno leggermente spolverati di farina e poggiare la sagoma della teglia per tagliare senza sprechi. Imburrare le teglie e poggiare la frolla facendo aderire al bordo e conservare in frigo almeno un'ora perchè non si piaìeghi e perda la forma ai bordi.
  3. Bucherellare il fondo e versare la crema pasticciera e cuocere a 200° statico fino a cottura , per circa 25 minuti. Far raffreddare in frigorifero e decorare con frutta colorata che crei dei bei contrasti di colore. Se lo desiderate sarà possibile guarnire come ho fattolo con gelatina che lucida e fa si che non scivoli la frutta.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *