Crostata arrotolata con confettura di fragole

Era tempo che desideravo preparare questa crostata, ma proprio tanto tempo , poi sopraggiunge però una cosa, poi l’altra, poi  dimentico e mi sovviene nel dunque mentre ho le mani in pasta, ma in altre cose,  questa volta ho pianificato tutto anche un video sulla formatura ed eccomi pronta tutta per voi, nel frattempo se ve ne volessi far assaggiare un pezzettino vi devo confessare che è già finita ed in meno di una giornata, troppo golosa per resistere!

Se mi seguite avete capito che sono nel trip delle crostate perchè questa frolla è qualcosa di unico per plasticità , per scioglievolezza e malleabilità e non si spezza nei montaggi…cosa desiderare di più ed allora che crostate siano ed il ringraziamento speciale, anzi di più , va al maestro del mio cuore, il maestro Antonio Chiera .

Pochi giorni ed è la festa della mamma, spesso noi mamme non desideriamo neanche un regalo per non fare spendere soldi, ma quello che non ci deve mancare è il pensiero amorevole, il pensiero spontaneo che abbraccia anche  da lontano ed i pensieri felici che tengono compagnia.

Questa crostata per me con la sua dolcezza, con il suo essere classica, eterna, instancabile rappresenta un pò la pazienza delle mamme , quindi potrebbe essere un dolce perfetto per raccogliere attorno a noi figli e nipoti…siamo mamme allargate e sempre pronte all’accoglienza, quindi ve la propongo per rallegrare questa giornata di festa ed aspetto i vostri commenti !

Per preparare questa crostata ci vuole una frolla particolarmente elastica  con un poco di lievito che in cottura aumenti di volume, donando  morbidezza e friabilità, quindi se volete replicare con la vostra frolla del cuore, ricordate però che senza lievito non avreb.be minimamente lo stesso risultato 

Accorgimento necessario …. dolce necessita di ottima confettura e quindi consiglio confetture e marmellate  Agrisicilia , ho trovato talmente talmente tante fragole che in certe strisce ho avuto difficoltà per arrotolare!

Come dico sempre tempo, pazienza, costanza ed ottimi ingredienti sono la riuscita delle vostre e mie ricette, io ce la metto tutta e voi?

Se vi piace questa ricetta, queste foto, il suggerimento a provare qualcosa di nuovo lasciate un like , un commento e soprattutto condividete !

Vi lascio alla lettura di questa golosa crostata che sono sicura vi strabilierà  per bontà!

Print Recipe
Crostata arrotolata con confettura di fragole
Deliziosa crostata dall'aspetto insolito ed originale con una golosa farcitura di confettura di fragole
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Tempo Passivo 12 ore
Porzioni
teglia da 20 cm
Ingredienti
Ingredienti frolla
  • 500 g di farina 00
  • 200 g di zucchero a velo
  • 300 g di burro freddo
  • 160 g di uova intere
  • 4 g di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 bacca di vaniglia
Farcitura
  • 250 g di confettura di fragole
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Tempo Passivo 12 ore
Porzioni
teglia da 20 cm
Ingredienti
Ingredienti frolla
  • 500 g di farina 00
  • 200 g di zucchero a velo
  • 300 g di burro freddo
  • 160 g di uova intere
  • 4 g di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 bacca di vaniglia
Farcitura
  • 250 g di confettura di fragole
Istruzioni
Preparazione frolla
  1. inserire tuti gli ingredienti in planetaria ed impastare velocemente con la foglia , raccoglier la frolla rifinirla e formare un panetto coprendo con pellicola prima di conservare i frigo. Ideale sarebbe una sosta in frigo di 12 ore, ma si potrà usare anche dopo quattro ore.
  2. Stendere la frolla tra due fogli di carta forno leggermente spolverati di farina ad uno spessore di 7 mm non meno per evitare che si spezzi facilmente.
Formatura
  1. Fare un riposo in frigo , tagliare strisce di uguale misura e con un cucchiaino e senza esagerare spalmare la confettura. Arrotolare la prima striscia su se stessa poggiare al centro di una teglia da 20 cm con cerchio apribile foderata di carta forno poi man mano spalmare le altre ed arrotolare attorno a quella centrale.Ci si sporca le mani, ma è normale, sciacquarle per evitare di sporcare la frolla. Completare i giri, per questa teglia andrà via quasi tutta la frolla.
  2. Cuocere in forno caldo a 200° per circa quaranta minuti, avendo cura a poco più di metà cottura di poggiare sopra un foglio di carta forno per non farla brunire troppo per via della confettura. Gli ultimi 10 minuti forno ventilato.
  3. Fare raffreddare bene prima dell'assaggio...il giorno dopo è ancora più buona e la frolla maggiormente stabilizzata al taglio.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *