Crostata amarettosa

Crostata amarettosa

By 9 Giugno 2016

interabellissima fetta
bella fettaE finalmente l'ho fatta anche io..la "crostata amarettosa" ,già pregusto l'assaggio, ma bisogna resistere perchè la porterò stasera a casa di amici...un guscio di pasta frolla morbida, crema ed amaretti inzuppati leggermente ed  una bagna di caffè ed amaretto.

Forse dovevo stendere di pùi lo strato superiore di pasta frolla perchèsi potesse vedere meglio la

forma degli amaretti... vale come esperienza per la prossima volta, del resto faccio la pasticcera?

Ironizzo sempre sulle mie capacità perchè appunto non sono pasticcera, non sono una maestra, ho  sempre mille dubbi eppur ci provo facendo del mio meglio ed arricchendo il mio bagaglio alla luce di preziosi insegnamenti che colgo come fiori di qua e di là...basta ciancie ,vi scrivo  la mia ricetta comunque se volete sfruttare della frolla che avete in congelatore va bene pure ,se invece avete della crema da consumare ,va bene pure...l'importante è che non manchino gli amaretti il  caffè e l' amaretto altriementi che torta amarettosa sarebbe??

Instructions

IMPASTO A MANO:

Disporre  sulla spianatoia la farina con al centro il burro e cominciare a sfarinare  formando grosse briciole, riunire a conca ed inserire le uova  e zucchero , almalgamare, unire   il lievito ed un pizzico di sale PROCEDERE MOLTO VELOCEMENTE

Formare un panetto basso e mettere in frigo almeno 30 minuti.

IMPASTO CON IL BIMBY:

inserire nel boccale farina e burro 30 sec.vel 5

aggiungere lo zucchero 20 sec.vel 5

aggiungere le uova una alla volta vel.spiga in tutto 30 sec.

Grattugiare il limone , inserire il pizzico di sale ed il lievito vel.spiga fino a che non avremo una frolla compatta.

Raccogliere e formare un panetto e poggiare il frigo per almeno trenta minuti.

CREMA:

Montare le uova con lo zucchero ,unire gli amidi .

Portare quasi a  bollore il latte dove avremo raschiato i semini della bacca di vaniglia e lasciato in infusione per qualche ora,poi filtrare se non si gradiscono i semini,i o  trovo fantastico e naturale vedere quei puntini,(ma spesso i più pensano a quelche intruso nella crema) e versarlo sulla montata , girare velocemente con un cucchiaio di legno fino a che si addensa e ritorna a bollore, proseguire la cottura per altri 4 minuti fare raffreddare bene.

CREMA BIMBY:https://www.dolcimerendeedintorni.it/wordpress/crema-pasticcera/

Stendere la frolla tra due fogli di carta forno spolverati di farina ad una altezza di circa 8 mm con la carta forno, poggiare in  teglia da 26 definendo bene i bordi pigiando con le dita sopra la carta che non avremo tolto.

Lasciare  in frigo una decina di minuti e pressare nuovamente nelle scanalature in modo che la frolla prenda bene la forma,versare la crema ben fredda .

Inzuppare velocemente gli amaretti nella bagna di caffè ed amaretto e poggiarli a raggiera sulla crema ,coprire con l'altra base di frolla chiudendo bene le estremita congiungendole e bucherellare con i rebbi di una forchetta e mentre riscalda il forno poggiare in frigo.

Infornare a 180°C  statico assicurandovi  che sia ben cotta anche sotto, se così non fosse mettere in modalità "resistenza sotto" per qualche minuto , sfornare e servire ben fredda ancora meglio il giorno successivo.

Spolverare con zucchero a velo.

se la ricetta vi è piaciuta lasciate un like all'articolo per farmelo sapere ed una foto della vostra crostata del cuore su https://www.facebook.com/dolcimerendeedintorni/ e con un like alla pagina rimarete sempre aggiornati

 

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *