Crostata al cioccolato di Ernst Knam maitre chocolatier

Crostata al cioccolato di Ernst Knam maitre chocolatier

By 29 Ottobre 2016

bellafetta 20161029_155556Direttamente dal girone dei golosi,ma quelli ostinati e reticenti,quelli il cui motto probabilmente è lo stesso di Ernest Knam "se in paradiso non c'è il cioccolato,io non ci voglio andare" ecco a voi..."voi"...che parola grossa ...ecco a noi perchè mentre leggete io l'ho pappata voi forse no se state leggendo,la CROSTATA AL CIOCCOLATO del teutonico maitre chocolatier Ernest Knam.implacabile giudice di Bake off .

Probabilmente bastano le foto per capire di che stiamo parlando...parliamo di una frolla cioccolatosa,di una morbida crema e ganache al fondente,parliamo del connubio di questi due elementi per una fusione come direbbe il mio amico Michele che ormai a ragione si può dire il mio assaggiatore personale!

La ricetta è semplice,e nella semplicità la massima espressione della golosità...la bella notizia...nessun ingrediente da "famolo strano",avete a casa burro,farina,uova e zucchero?...ops anche cacao e cioccolato fondente? bene la potete fare senza impacci e senza indugi ,io vi lascio la ricetta.

Scordavo...si può fare anche con il bimby come ho fatto io!

Direttamente dal suo libro "L'arte del dolce"...

se la ricetta vi è piaciuta lasciate un like all'articolo per farmelo sapere ed una foto della vostra crostata del cuore su https://www.facebook.com/dolcimerendeedintorni/ e con un like alla pagina rimarete sempre aggiornati

Ingredients

Instructions

particolare grigliaCon il bimby:

Cominciamo con il preparare la la frolla:

Mettere tutti gli ingredienti nel boccale, amalgamare: 30 sec. vel. 5. Prendere il composto ottenuto e lavorarlo brevemente dandogli la forma di un panetto. Coprire con la pellicola trasparente e riporre in frigo per almeno 4 ore.

Per la crema pasticciera:

Unire tutti gli ingredienti nel boccale pulito e cuocere: 7 min. 90° vel. 4. Mettere da parte in un contenitore preferibilmente di vetro  coprire a contatto con la pellicola trasparente in modo che non si formi quell'antipatica pellicina e lasciar raffreddare completamente.

Per la ganache al cioccolato:

Mettere la panna fresca nel boccale pulito e cuocere: 5 min. 80° vel. 2. Aggiungere il cioccolato fondente già tritato, mescolare: 1 min. vel. 3 e mettere da parte a raffreddare.

Una volta raffreddate le due creme unirle insieme.
Riprendere l’impasto dalla frolla in frigo, stenderne una parte in una sfoglia spessa circa 1 cm e foderare una teglia (da 22 cm di diametro) rivestita di carta forno (o imburrata e infarinata).

============================================================

In planetaria:

Inizia ad impastare per prima cosa il burro tagliato a pezzetti, lo zucchero la vaniglia. Unirepoi l’uovo e un pizzico di sale e quando  il composto è omogeneo aggiungere il lievito e la farina setacciata con il cacao. A questo punto avremo un composto omogeneo e piuttosto compatto: formare un panetto da avvolgere  nella pellicola e mettere in frigorifero a riposare per almeno 2 ore,ma potete preparala anche i giorno prima.

La crema:

Nel frattempo, preparare la crema pasticcera: versare il latte insieme alla stecca di vaniglia in un tegame antiaderente e riscaldare sul fuoco a fiamma bassa. In una ciotola a parte, sbattere i tuorli con lo zucchero con una frusta elettrica, per ottenere una crema bella gonfia , poi unire la farina e la fecola continuando a mescolare con la frusta e infine il latte caldo a filo. Mescolare bene e versare tutto di nuovo nel tegame e  portare ad ebollizione continuando a mescolare conuna  frusta a mano e non appena si sarà addensata togliere dal fuoco e mettila a raffreddare in una ciotola di vetro con pellicola a contatto.

La ganache:

Versa la panna in un tegame antiaderente e portala ad ebollizione, quindi spegnere subito il fuoco e aggiungere  il cioccolato tagliato a piccoli pezzi Mescolare velocemente fino a quando non si sarà sciolto ed amalgamato per bene tutto quindi lascia intiepidire e versare la ganache nella crema pasticcera, incorporandola delicatamente.

==================================================

IN  TEGLIA:

 

Riprendere l’impasto dalla frolla in frigo, stenderne una parte in una sfoglia spessa circa 1 cm e foderare una teglia (da 22 cm di diametro) rivestita di carta forno (o imburrata e infarinata).

Bucherellare in fondo con i rebbi di una forchetta e versare al suo interno la crema di cioccolato . Con la parte di pasta rimata fare delle strisce e decorare la superficie della crostata incrociandole .

Cuocere in forno preriscaldato a 180° statico per 40 minuti circa.

Lasciar raffreddare completamente prima di sformarla dallo stampo .Preparata almeno con mezza giornata di anticipo è più buona!conservare in frigo nei giorni successivi.

 

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *