Crostata ricotta e pere, ricetta facile e sicura

Questo dolce è ormai un grande classico della pasticceria italiana,  la dolce creazione  di Sal de Riso, grande pastry chef amalfitano ,ricetta che ha superato i confini italiani ed è amata ed apprezzata ovunque.

Come sempre dopo la ricetta originale mille varianti che ruotano attorno agli ingredienti principali …ricotta e pere , così tra le tante varianti e divagazioni c’è anche la mia modesta  versione facile e veloce, decisamente accessibile a tutti.

La ricetta è presente nel mio blog da anni, ma tutto si aggiorna ed ammoderna ed anche alla mia crostata  ho fatto un restyling ed una piccola aggiunta poiché la versione moderna ha un’altra struttura ed altri accorgimenti per quanto minimi.

La torta l’ho preparata semplicemente per noi, perchè da anni non la preparavo, perchè sono a corto di idee creative e rivedo e studio vecchi classici che amo per migliorarne l’immagine e perchè sono affezionata a vecchie ricette che mi hanno regalato tante soddisfazioni .

Per la riuscita ottimale , la ricotta deve essere fresca, ovina e assolutamente asciutta, non è un dolce da improvvisare non per le difficoltà praticamente inesistenti, semplicemente perché richiede dei tempi tecnici necessari per poi poterla strutturare senza cedimenti.

Così pure la frolla, meglio preparala quando si prepara la farcia di ricotta , il tempo in frigo è un toccasana per le frolle, insomma solo piccoli accorgimenti per una riuscita perfetta.

Purtroppo anche se siete abituati ai miei reportage fotografici della preparazione questa volta ho scordato di fotografare i vari passaggi, non sempre la mente è serena e spesso i pensieri prendono il sopravvento e fanno dimenticare i dettagli!

In un qualsiasi San Valentino avremmo organizzato una cena romantica  a tema con gli amici , niente ristoranti nelle festività inflazionate dove sembra che tutti debbano far le stesse cose, questo’ anno cosa darei per cenare fuori a costo di un secondo turno o della fila, invece ancora una cena a casa , ma cerchiamo di non perdere il pizzico di romanticismo che ci vuole in una coppia .

Quindi una piccola cena raffinata, un cuore morbido, cremoso, super goloso ed ora vi lascio la mia ricetta sicura e collaudata per un dolce a prova di principianti anche se con un effetto wow che a San Valentino non guasta mai.

Print Recipe
Crostata ricotta e pere , ricetta facile e sicura
La crostata di ricotta e pere è ormai un grande classico della pasticceria italiana ed è una creazione del grande pasticciere amalfitano Dal de Riso, poi tante varianti e tante variazioni su quell'idea tra cui la mia molto semplice da realizzare nella versione classica o con un taglio romantico per un occasione speciale.
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 6 ore
Porzioni
3 crostate
Ingredienti
Ingredienti frolla per crostata di ricotta e pere
  • 400 g di farina 00
  • 200 g di burro freddo a pezzettini
  • 150 g di zucchero
  • 1 di uova intere
  • 1 di tuorlo
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 bacca di vaniglia semili
  • 1/2 di limone solo zeste
Ingredienti farcia
  • 400 g di ricotta ovina ben asciutta e setacciata
  • 300 g di panna fresca per dolci
  • 150 g di zucchero a velo
  • 3 di pere dolci e mature o sciroppate
  • 1 di limone il succo
Finitura
  • q.b. di zucchero a velo
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 6 ore
Porzioni
3 crostate
Ingredienti
Ingredienti frolla per crostata di ricotta e pere
  • 400 g di farina 00
  • 200 g di burro freddo a pezzettini
  • 150 g di zucchero
  • 1 di uova intere
  • 1 di tuorlo
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 bacca di vaniglia semili
  • 1/2 di limone solo zeste
Ingredienti farcia
  • 400 g di ricotta ovina ben asciutta e setacciata
  • 300 g di panna fresca per dolci
  • 150 g di zucchero a velo
  • 3 di pere dolci e mature o sciroppate
  • 1 di limone il succo
Finitura
  • q.b. di zucchero a velo
Istruzioni
Preparazione farcia
  1. La ricotta fresca prima del suo utilizzo deve essere ben scolata sin dal giorno prima in un setaccio dove la mescoleremo di tanto in tanto per far perdere tutti i liquidi. L'indomani qualche ora prima della preparazione aggiungere alla ricotta ben asciutta lo zucchero a velo e mescolare, poi inserire le pere tagliate a pezzettini che avremo irrorato con il succo di limone per non farle annerire. Montare la panna fresca ben fredda in un contenitore freddo ed aggiungere al composto di ricotta delicatamente prima del montaggio.
Preparazione pasta frolla
  1. Impastare velocemente tutti gli ingredienti sul piano di lavoro, prima sabbiare farina e burro , poi aggiungere uova, zucchero, zeste di limone, 1 pizzico di sale, compattare formando un panetto e lasciare in frigo per qualche ora .
Montaggio crostata
  1. Stendere la frolla tra due fogli di carta forno leggermente spolverati di farina ad uno spessore di 7 mm e far raffreddare molto bene in modo che il taglio sia definito e perfetto ,coppando con lo stampo desiderato, io a cuore . Rifilare con un coltellino affilato o con un taglia pizza di un paio di millimetri i cuori e cuocere per circa 18 minuti a 180° forno statico avendo cura di non far scurire, ma dorare la frolla. Qualora i cuori si dovessero allargare , quando saranno tiepidi coppare nuovamente con lo stesso stampo in modo da rifilare i bordi e por montare agevolmente.
  2. Quando i cuori saranno cotti e freddi poggiare sopra il cuore che fa da base inserito nello stampo la crema di ricotta chiudere poggiando sopra un altro cuore e far riposare in frigo per qualche ora o in abbattitore secondo il programma . Poggiare i cuori su un vassoio coperto da carta forno in modo da poter spingere delicatamente da sotto senza rovinare nulla .
  3. Prima di servire spolverare con zucchero a velo. La crostata si conserva in frigorifero
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *