Crema soffice al limone

Crema soffice al limone

By 3 Settembre 2017

crema limone copiacrema soffice bianca copiaPerché soffice al limone? tutte le creme sono morbide si certo, ma  questa io la trovo soffice, con una consistenza golosissima, nasce e per una specifica esigenza, ma verrà sfruttata in tante altre occasioni perché trooopppo buona!!

Se fossi furba per richiamare la vostra attenzione con il senza senza dovrei fare un titolone sbandierando il  senza latte, in effetti è senza latte e per gli intolleranti al lattosio è perfetta anche se ha una consistenza un pò budinosa per i miei gusti, ma se non avete problemi ci schiaffate della panna montata,vedete che roba!!! ed ecco che diventa soffice soffice ed il gusto del limone acidulo incontra la dolcezza della panna per un meraviglioso connubio...l'altro giorno a proposito del senza senza, giusto per divagare un pò,  la mia attenzione  cade su un articolo di biscotti senza zucchero SENZA SENZA...ma il corrispettivo in miele e qui scende un velo pietoso! se non si hanno patologie meglio poco che prendersi in giro...

bella copia

Il miele ha un contenuto calorico più basso (304 Kcal per 100 grammi contro le 392 dello zucchero tradizionale e le 362 dello zucchero di canna) perché più ricco di acqua. Nonostante ciò un cucchiaino di miele fornisce più calorie e carboidrati rispetto ad un cucchiaino di zucchero, a causa del maggior peso specifico.

Per un diabetico sostituire lo zucchero con il miele apporta qualche piccolo vantaggio, ma solo a parità di quantità consumate. L'errata convinzione che il miele sia un alimento "benefico" può condurre il diabetico a consumarne dosi eccessive, mettendo a rischio la propria salute esattamente come farebbe consumando dosi eccessive di zucchero.
Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/zucchero-miele.html
quindi quindi...occhio ai facili sensazionalismi! come siamo passati dal limone al miele?

boh...qui si divaga e si chiacchiera anche di cose poco pertinenti,  mi infastidisce però quando si propagandano cose inesatte spacciandole per sensazionali e sostitutive  e qui concludo con il motto "poco, ma buono...e sano!"

Ingredients

Instructions

Lavare e grattugiare  la buccia  d un limone con buccia edibile e tenere da parte, spremere e filtrale il succo del limone.

Montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere la maizena, aggiungere a filo sempre frullando con lo sbattitore elettrico l'acqua con il succo di limone e mettere sul fuoco a fiamma bassa girando in continuazione fino ad addensamento e poi 2 minuti al massimo.Se si formano grumi non vi preoccupate, basterà un giro di minipimer e tornerà perfetta.Se la crema è troppo densa aggiungere qualche grammo di acqua mescolando energicamente e far raffreddare.Il limone probabilmente ha meno succo ...

Montare la panna ben fredda con lo zucchero a velo in una ciotola fredda di frigo,monteà più facilmente.

Unire le zeste alla crema fredda così manterranno tutto il loro aroma ed unire la panna amalgamandola con m movimenti dolci senza far smontare la panna.

Ideale come crema per crostate con frutta, come  Frosting. ,per pan di Spagna e flufflose...usatela per tante occasioni sarà sempre un successo!

 

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *